Le ultime notizie su viaggi, lingue e cultura da EF Education First
Menu

EF Ambassadors Stories: Alexio alla scoperta dell’affascinante Bristol

EF

Abbiamo chiesto ai nostri EF Ambassadors di raccontarci le loro esperienze all’estero. Quali sono stati i loro momenti preferiti? Dove vorrebbero viaggiare la prossima volta? Cosa si sentono di dire a chi sta per partire?

Scopri di più su di loro, grazie alle interviste a loro dedicate.

Alexio, EF Ambassador dal 2019, ci racconta la sua esperienza a Bristol, utile per maturare e diventare indipendente, passo dopo passo.

Ciao Alexio! Raccontaci la tua esperienza con EF.

A Giugno del 2019 sono partito con EF per una vacanza studio a Bristol, una città nel sud-ovest dell’Inghilterra. Inizialmente, la mia vacanza studio sarebbe dovuta durare 8 settimane, ma poi ho deciso di prolungarla per un totale di 10 settimane. Era la prima volta che stavo così tanto tempo fuori casa da solo: ho, infatti, trascorso tutta l’estate di quell’anno all’estero. Ma, nonostante tutto, è stata una delle migliori esperienze che io abbia mai fatto fino ad ora. Anche se 10 settimane potrebbero sembrare tante per alcune persone, posso assicurare che non lo sono affatto. Anzi, sarei voluto rimanere ancora per più tempo!

Quali sono le tre cose che più hai amato nella città in cui sei stato?

Sono molti i ricordi che mi sono rimasti impressi da questa esperienza e sarebbe anche difficile dire cosa mi è piaciuto di più, dato che è stata un’esperienza impeccabile. E sono molte le cose da ammirare in una cittadina come Bristol: la prima cosa che salta subito all’occhio è senza dubbio la gradevole accoglienza, non appena si entra a far parte della loro comunità; l’ambiente e i diversi paesaggi sono anch’essi stupefacenti, tra parchi pieni di verde, edifici storici e i vari dipinti di Banksy sparsi in tutta la città; la temperatura infine è molto apprezzabile, soprattutto per tutte quelle persone che come me soffrono il troppo caldo e preferiscono una temperatura più mite.

Quali attività hai svolto insieme ad altri studenti?

Le attività che si potevano svolgere erano innumerevoli. Quasi ogni pomeriggio venivano organizzate delle attività ricreative, come giochi di ruolo, sfide e gare di ogni tipo, per tutti gli studenti della scuola, che ti permettevano di conoscere nuove persone provenienti da tutto il mondo e di divertirti insieme a loro. Nei weekend venivano organizzate invece delle escursioni, un po’ in tutta la zona limitrofa, alla scoperta di nuovi posti, come città, riserve naturali e paesaggi indimenticabili. Infine, a volte venivano organizzate delle attività “speciali”, come feste in barca e feste serali.

Ci racconti il momento più intenso che hai vissuto durante la tua esperienza all’estero?

Le prime settimane, non appena ero arrivato a Bristol, possono essere considerate le settimane più intense, in quanto dovevo abituarmi a dei posti totalmente nuovi, in cui non ero mai stato, e dovevo risolvere ogni tipo di problema che mi si poneva davanti in maniera autonoma e indipendente. Essendo partito da solo, infatti, non conoscevo nessuno. Nonostante tutto, sin da subito, sono riuscito a creare degli ottimi rapporti sia con la mia famiglia ospitante che con gli studenti della scuola, e perché no, anche con lo staff di EF, e sono riuscito a risolvere ogni tipo di problematica che di giorno in giorno capitava.

Alexio EF Ambassador

In che modo ti ha cambiato questa esperienza?

Questa esperienza, come anche ogni tipo di esperienza che io abbia mai fatto all’estero, mi ha cambiato profondamente: innanzitutto, mi ha fatto maturare molto, in quanto ho dovuto “fare tutto io”, dal semplice fatto di prendere un autobus da solo per spostarmi da una città ad un’altra, a riuscire a distribuire le mie spese nell’arco di tutta l’esperienza, a tutte le varie responsabilità che avevo essendo da solo in una nuova città. In secondo luogo, mi ha permesso di sviluppare delle capacità di adattamento maggiori.

Che consigli daresti a chi deve partire con EF o è incerto sulla partenza?

Parti! Non c’è niente di più bello che partire, viaggiare e scoprire nuove località, nuove culture e conoscere nuove persone!! Non importa quali siano le difficoltà che si possano riscontrare, sono tutte propedeutiche per una nostra crescita futura. Qualche volta bisogna pur uscire dai nostri “normali” schemi di vita, e vedere noi stessi, la nostra vita e ciò che stiamo facendo da un altro punto di vista. EF è un’ottima agenzia con cui mi sono trovato, e non vedo perché non dovrei consigliare la stessa a qualcuno che desidera partire: l’organizzazione e le sedi dove si trovano le varie scuole di EF sono le sue peculiarità!

Pensi di aver acquisito competenze utili anche per il tuo futuro lavorativo?

Certamente, questo tipo di esperienza permette di sviluppare le proprie soft skills, che sono molto richieste in ambito lavorativo. Indubbiamente, è un ottimo modo anche per sviluppare le proprie hard skills, grazie alle lezioni e ai professori di EF

Se dovessi saltare su un aereo in questo momento, quale sarebbe la tua destinazione EF?

Vorrei viaggiare un po’ per tutto il mondo, ma ora come ora sceglierei Boston, una città che mi ha sempre affascinato!

Alexio EF Ambassador

Cosa aspetti? Fai come Alexio e parti alla scoperta di una nuova destinazione per migliorare le tue competenze linguistiche, prepararti al meglio per il tuo futuro e stringere tante nuove amicizie che porterai con te per sempre.

Sei già partito con EF e vuoi entrare a far parte della grande famiglia degli EF Ambassadors? Scrivi un’email a [email protected] e preparati a nuove avventure!

Scopri anche tu Bristol con noi!Vacanze studio a Bristol

Vuoi studiare una lingua all'estero? Ordina un catalogo gratuito

Maggiori dettagli