Le ultime notizie su viaggi, lingue e cultura da EF Education First
Menu

EF Ambassadors Stories: l’estate di Marta nella calda Malta

EF

Abbiamo chiesto ai nostri EF Ambassadors di raccontarci le loro esperienze all’estero. Quali sono stati i loro momenti preferiti? Dove vorrebbero viaggiare la prossima volta? Cosa si sentono di dire a chi sta per partire?

Scopri di più su di loro, grazie alle interviste a loro dedicate.

Marta, EF Ambassador dal 2019, ci racconta la sua Vacanza Studio a Malta che le ha insegnato a non avere timore e buttarsi nelle esperienze della vita, dall’imparare una nuova lingua, al conoscere nuovi amici.

Ciao Marta! Raccontaci la tua esperienza con EF.

Sono stata per due settimane a Malta Sliema dove stavo nella residenza EF ed ho partecipato ad una vacanza studio di gruppo, un’esperienza fantastica che mi ha cambiata. Come ogni viaggio che sia tale in cui non si torna come si parte, questo è quello che mi è successo: sono cambiata, cresciuta; ho trovato sicurezza nel parlare un’altra lingua. Prima di partire, ero terrorizzata dal non riuscire a stringere amicizie o parlare la lingua, ma una volta arrivata a destinazione, tutto è stato magnifico e la paura è sparita. Ho trovato un gruppo di amici fantastici, ci siamo divertiti molto, abbiamo visto luoghi unici e Malta è un luogo fantastico un mare stupendo con colori che ti stupiscono. Dopo quella vacanza, sono riuscita a trovare la sicurezza che mi serviva per poter parlare inglese e non avere paura di sbagliare – da allora è stato molto più facile studiarlo e per questo ora mi sto cimentando in una nuova lingua, proprio grazie a questo viaggio. Oltre a un luogo stupendo ho incontrato anche personale disponibile, simpatico e stupendo.

Quali sono le tre cose che più hai amato nella città in cui sei stato?

È difficile non amare Malta: ha dei luoghi stupendi, un mare unico e paesaggi naturali unici. Una delle cose che ho amato di più, è il fatto che tutti i giorni prima o dopo delle lezioni andavamo al mare. Ricordo la giornata al mare a Comino, che è un isola vicino Malta, bellissima, il mare ha colori davvero unici. Un’altra cosa che ho amato è il fatto che, essendo un’isola abbastanza piccola, abbiamo visitato più di un luogo e più di una città, oltre alla città in cui ci trovavamo. L’ultima cosa, ma non meno importante ,sono state le attività che ho svolto, sono state fantastiche e ci hanno dato la possibilità di conoscere persone fantastiche provenienti da molte parti del mondo che non avrei potuto conoscere.

Quali attività hai svolto insieme ad altri studenti?

Le attività che ho svolto sono state molte, come ad esempio il parco acquatico, la disco EF, boat party, giro a Malta, giro a Gozo e Comino, snorkeling, video con i ragazzi della classe e soprattutto tante giornate di mare in diverse spiagge dell’isola come la magnifica spiaggia di Goldon Bay, caccia al tesoro, Mega Party, ecc…

In che modo ti ha cambiato questa esperienza?

Questo viaggio mi ha cambiato facendomi trovare la sicurezza di parlare in inglese anche se non è perfetto e mi ha insegnato ad affrontare le difficoltà e trovare un modo per andare avanti. Mi ha anche insegnato a buttarmi e provare a fare amicizia senza avere pregiudizi perché tutti ti possono stupire.

Che consigli daresti a chi deve partire con EF o è incerto sulla partenza?

Il mio consiglio per chi deve partire e ha paura è di ignorare queste paure perché una volta che stai lì te ne dimentichi, le paure sono solo dovute al fatto che non si sa cosa ci si aspetta e lì ci saranno altre persone che provano le stesse emozioni e perciò alla fine ci si aiuta l’un l’altro. Altra cosa che consiglio è di non avere paura di non sapere la lingua perché è facile che ci siano anche altre persone che non la parlano, ma farai amicizia con persone più brave di te che ti aiuteranno e soprattutto quando lo staff capisce che non sei bravo nella lingua ti aiuta. Alla fine, se non ci si butta, non si potrà mai imparare una lingua nuova e fare esperienze magnifiche che ti cambieranno per sempre.

Pensi di aver acquisito competenze utili anche per il tuo futuro lavorativo?

Assolutamente sì, penso di aver acquisito nuove abilità per il lavoro, come ad esempio ho imparato a cavarmela anche nei momenti più difficili; mi ha spinto a provarci. Una competenza che sicuramente mi ha lasciato e che ancora oggi porto con me è il saper lavorare in gruppo, nonostante le difficoltà.

Se dovessi saltare su un aereo in questo momento, quale sarebbe la tua destinazione EF?

Sydney o Honolulu!

Vivi Malta come ha fatto MartaCorsi di inglese a Malta

Vuoi studiare una lingua all'estero? Ordina un catalogo gratuito

Maggiori dettagli