Storie dalle nostre scuole internazionali

Genitori Coraggiosi – Laura Arosio e Carlo Brambilla, genitori di Allegra Brambilla

Dopo l’articolo di Allegra, vi presentiamo oggi i suoi genitori, che ci raccontano la loro espererienza con EF Academy Oxford. Come altri genitori prima di loro, Laura Arosio e Carlo Brambilla ci parlano di come hanno superato i loro timori prendendo la difficile decisione di lasciare andare la loro figlia per darle un’opportunità di crescita unica.


  1. Come avete conosciuto EF Academy?

Nell’ottica di una valutazione sulle opportunità di intraprendere un percorso di studio all’estero, dopo aver incontrato una realtà presentatasi alla scuola italiana di Allegra, rivelatasi insoddisfacente sotto diversi profili, i genitori di un suo ex compagno di scuola hanno fatto conoscenza con EF Academy e ci hanno coinvolto.

  1. Come è nato il desiderio di fare il liceo all’estero? È un desiderio nato da vostra figlia oppure da voi genitori?

Il desiderio e lo stimolo è stato manifestato in primis da Allegra che ci aveva espresso l’ intenzione di iniziare una nuova esperienza, in questo processo è stata motivata anche dalla sua voglia di viaggiare e di conoscere.

  1. Cosa vi ha convinto definitivamente che questo fosse il percorso adatto a vostra figlia?

La serietà dell’offerta didattica proposta da EF Academy, valutata attraverso i programmi e gli incontri con il personale e qualche docente, nonché la determinazione di Allegra ad intraprendere il percorso.

  1. Quali erano le paure che sentivate?

I nostri timori erano unicamente rappresentati dalla tenuta emotiva di Allegra al suo primo distacco importante dai genitori e dai suoi legami di amicizia in Italia.

  1. Quali sono le difficoltà che avete trovato lungo il percorso? Come le avete affrontate?

Grazie alla forza di carattere di Allegra e alla sua determinazione, ad oggi possiamo dire di non aver incontrato alcuna importante difficoltà.

  1. Come avete visto cambiare Allegra dopo l’inizio del percorso in EF Academy?

Allegra sta maturando rapidamente ed è particolarmente coinvolta nel percorso di studi, anche in vista della scelta universitaria. La permanenza all’estero le sta permettendo di frequentare coetanei provenienti da tutto il mondo, con indubbie opportunità di crescita e di presa di coscienza di una società multietnica.

  1. Molti genitori pensano che i loro figli non siano pronti ad imbarcarsi in un’esperienza del genere e rifiutano quindi di prenderla in considerazione anche per paura di perdere troppo presto il legame con i loro ragazzi. Cosa direste loro?

E’ un timore del tutto naturale, come anche noi abbiamo sperimentato;  solo attraverso la consapevolezza e la verifica della bontà della scelta operata, al timore si sostituirà, col tempo, la gioia di aver concesso un’opportunità ai nostri figli.

  1. Cosa pensate che differenzi EF Academy da una qualsiasi altra scuola?

In base alla nostra esperienza e alle altre offerte incontrate, EF Academy ha sviluppato una mission seria e qualificata; sin da subito siamo stati accompagnati nella scelta del percorso e nella più ampia informativa al fine di assumere una decisione consapevole. L’assistenza sotto ogni forma e il costante contatto con genitori e figli rappresentano a nostro avviso un valore aggiunto di EF Academy.

  1. Come pensate che vostra figlia possa beneficiare da un’esperienza come quella offerta da EF Academy?

A questo proposito siamo estremamente fiduciosi nel fatto che Allegra conseguirà ottimi risultati nel suo percorso di formazione di studio con EF Academy e che otterrà l’accompagnamento necessario ad una scelta consapevole dell’indirizzo universitario (e della relativa Università).

Condividi questo articolo