Le ultime notizie su viaggi, lingue e cultura da EF Education First
Menu

10 (SEMPLICI) MODI PER RENDERE MIGLIORE OGNI VIAGGIO

10 (SEMPLICI) MODI PER RENDERE MIGLIORE OGNI VIAGGIO

Avete un bruciante desiderio di viaggiare durante la prossima estate, ma non sapete tanto bene da dove cominciare o come rendere il vostro viaggio davvero stupendo? Abbiamo creato una lista di 10 semplicissimi modi per migliorare ogni viaggio, giusto in tempo per la vostra prossima avventura.

1. PRENOTATE

Se state partendo per un lungo viaggio zaino in spalla pieno di tappe non programmate e visite non previste, probabilmente non avete prenotato in anticipo ogni singola sistemazione. E non dovreste, lasciate pure spazio all’essere istintivi. Ma fate in modo di passare una notte o due in qualche ostello della città in cui arrivate. Non c’è niente di più sgradevole di doversi trovare un posto dove stare quando si è stanchi dopo un lungo viaggio in aereo.

2. ORGANIZZATE

Avete presente quei porta-pillole che si usano per conservare i propri farmaci e le vitamine? Bene, sono perfetti per tenere i gioielli quando si viaggia. Eviterete grovigli e nodi e che i vostri tesori preziosi si rompano. I porta-pillole sono facili d trovare nelle farmacie di zona, se non ne avete in giro per casa.

3. (NON) METTETE IN VALIGIA

E quando avete già iniziato a fare i bagagli, se non siete sicuri di qualcosa, non mettetelo in valigia perché non vi serve! Prima di tutto, non vorrete gocciolare di sudore portando in giro 10 paia di scarpe in più che non indosserete mai. Secondo, meno cose portate, più piccola sarà la borsa che vi servirà e saranno maggiori le probabilità che riuscirete a portarla sull’aereo come bagaglio a mano invece di dover fare il check-in, risparmiando molto tempo. Infine, se c’è qualcosa di cui avete disperatamente bisogno (oltre a cioccolato e biscotti), probabilmente non state andando in una landa sperduta e potrete sempre comprarla una volta a destinazione.

4. SFRUTTATE

Se siete tra quelli che usano ogni minuto libero per scoprire il mondo, allora dovreste assolutamente provare a utilizzare il programma per chi viaggia spesso in aereo. Se sarete fedeli a una catena o a una compagnia aerea guadagnerete punti che potrete usare per promozioni gratuite, accesso alla lounge e priorità al check-in. Se è il caso, pensate di procurarvi una carta di credito che vi dia anche quelle miglia: questo vi aiuterà a raccogliere più velocemente le promozioni sulla distanza percorsa.

5. PARLATE

Non potete parlare fluentemente tutte le lingue di tutti i Paesi che visiterete nell’arco della vostra vita, ma saper dire frasi semplici come “ciao”, “grazie” e “il mio nome è” può fare un’ottima prima impressione sulle persone del luogo. E se non sapete proprio cosa dire, ricordatevi che sorridere ha un significato universale.

6. RICORDATE

Magari state andando in un Paese dove le lettere dell’alfabeto e i cartelli stradali sono totalmente diversi dal luogo da cui provenite e questo può creare molta confusione. Per non ritrovarvi abbandonati a notte fonda in qualche angolo sconosciuto di una nuova città, fate in modo di avere sempre a portata di mano l’indirizzo del vostro hotel o ostello. Nei Paesi asiatici fareste meglio ad averlo scritto con i caratteri locali, invece di affidarvi alle mappe o a Google Maps: molti tassisti non sono molto abili nel leggerle!

7. TAPPATE

Non potete sapere se l’unica stanza disponibile nella vostra destinazione si trova nel centro della strada più trafficata della città. E quando siete troppo stanchi per fare qualunque cosa non vorrete che il vostro sonno ristoratore venga disturbato da ragazzini che cantano, venditori di souvenir che urlano o tassisti irritati che cercano di farsi strada suonando il clacson. La soluzione? Portate i tappi per le orecchie e riuscirete a dormire ovunque, in qualunque momento.

8. MANGIATE

Alloggiare in un hotel con pensione completa sarà anche molto comodo, ma trovare lo stesso buffet per colazione, pranzo e cena per una settimana vi lascerà insoddisfatti e demotivati e alla fine non avrete imparato niente della cultura culinaria del Paese che state visitando. Chiedete invece alle persone del posto dei consigli sul cibo e mangiate lo street food delle bancarelle che hanno la fila più lunga di persone in attesa di essere servite. Dovreste anche ispezionare gli scaffali dei piccoli negozi di alimentari agli angoli delle strade per trovare ciò che mangiano le persone del luogo.

9. SUPERATE

Avere il giusto stato d’animo quando si viaggia è la chiave per vivere l’esperienza migliore possibile. Sapere fin dall’inizio che probabilmente qualcosa non andrà come previsto renderà più semplice affrontare situazioni frustranti, come quando il treno è in ritardo, il vostro bagaglio viene perso o quando il cibo non è buono. E sapete una cosa? Spesso sono questi momenti che, alla fine, compongono le storie migliori.

10. GODETEVELO

A proposito di questo, non iniziate a stressarvi per le cose che non avete il tempo di fare o di vedere. Lasciate perdere le vostre aspettative, mantenete la mente aperta e cercate luoghi ed esperienze che siano un po’ non convenzionali. Spesso sono anche più economiche. E non avete proprio bisogno di visitare tutte le attrazioni turistiche, quindi fate con calma e godetevi piuttosto le piccole cose, come bere una buona tazzina di caffè su quella piazza soleggiata, o finire finalmente quel libro che è rimasto sul vostro comodino per davvero troppo tempo.

Buon viaggio!

Viaggia con EF!Maggiori informazioni

Condividi questo articolo

Ultimi articoli dal Viaggi