Le ultime notizie su viaggi, lingue e cultura da EF Education First
Menu

10 gemme nascoste a Vancouver

10

OK, puoi fare delle camminate, sciare e salpare per vedere un branco di orche locali – tutti sanno per cosa è conosciuta Vancouver!

Invece che fare quello che fanno tutti, ecco alcune delle attività che probabilmente non sapevi di poter fare, ma che devi assolutamente aggiungere alla tua to-do list di Vancouver.

1. Un albero per arrampicarsi

Sì, un albero su cui potersi arrampicare. Vicino a Cambie e a King Edward, questo incredibile albero combina la potenza di madre natura, vantando un imponente tronco e dozzine di spessi rami uniformemente distribuiti, e la creatività umana. Le persone hanno personalizzato con cura l’albero con amache, altalene a forma di pneumatici e reti da arrampicata per rendere questo particolare albero una vera e propria leggenda.

2. Shameful Tiki Room

Uno dei bar più cool di Vancouver, Shameful Tiki Room è certamente una gemma “nascosta” – è volutamente celato e nascosto all’esterno in modo che solo i locals informati e i turisti ben preparati sappiano effettivamente dove si trovi. Se riesci a scorgere la piccola insegna che ne contraddistingue l’ingresso, preparati per una notte di tiki decor vintage, cibo delizioso, cocktails e spesso anche musica dal vivo.

3. Il labirinto di siepi del Botanical Garden VanDusen

Nel cuore della vibrante Vancouver, il Botanical Garden VanDusen è un’oasi pacifica piena di meravigliose specie botaniche e specie di piante provenienti da ogni angolo del globo. È il posto perfetto per sfuggire ai frenetici ritmi della vita in città e il labirinto di siepi elisabettiano, circondato da Araucaria araucana, offre una sfida divertente ed insolita per rincorrere i tuoi amici.

4. The Naam

Questo ristorante di cucina tipicamente vegetariana e vegana è un luogo popolare pieno di giovani locali e studenti. Non tutti i turisti conoscono il The Naam, motivo per cui è possibile accaparrarsi un tavolo e tuffarsi in una varietà di deliziosi piatti vegani e vegetariani senza che sia troppo affollato. Il ristorante vanta un’esperienza cinquantenaria durante la quale ha trasformato ingredienti locali e prodotti freschi – inclusi il tofu, mirtilli organici e uova da allevamenti all’aperto – in invitanti pietanze per colazioni, brunch e cena.

5. Southlands

Per sperimentare un altro aspetto di Vancouver, dirigiti nel vicinato di Southlands. È un luogo in cui l’ambiente urbano trendy incontra i terreni coltivati rurali e il tipico stile di vita campagnolo. Qui i cavalli pascolano intorno alla moltitudine di bellissime case e palazzi tradizionali degni di Instagram, e alberi secolari fiancheggiano le strade. A pochi passi dalla città, la Southlands Farm sembra un mondo lontano e vende prodotti locali freschi ogni settimana per tutta l’estate.

6. Greenheart Tree Walk

Una delle attrazioni più gettonate di qualsiasi spedizione al UCB Botanical Garden è il sentiero sospeso sugli alberi. Il Greenheart Tree Walk ti permette di fare un tour della chioma degli alberi e offre un modo unico per avvicinarti ad alcuni degli antichi abeti di Douglas, cedri e grandi abeti originari della foresta pluviale temperata sulla costa della regione. Per godersi la vista panoramica migliore della città, segui le passerelle sospese fino a 20 metri dal suolo della foresta.

7. Fraser River Park

A Vancouver, non c’è modo di evitare l’acqua – il trucco è sapere dove andare per godersi il lungomare senza la folla. Dirigiti a Fraser River Park per trovare un’area più tranquilla lungo la costa. Questo quieto spazio verde costeggiato dal fiume offre un percorso panoramico con pontili in legno e non è così mainstream come Kitsilano Beach o le aree English Bay, che sono spesso affollate.

8. Pink Alley

Nel centro di Vancouver, un vicolo è stato immaginato e reinventato, e ha vinto anche un premio internazionale come eccezionale luogo pubblico. Le pareti e il pavimento di Pink Alley sono state dipinte in varie tonalità di – sì, hai indovinato – rosa. Come un rifugio nascosto e brillante, questa strada nascosta celebra i graffiti, la street art e lo storytelling visivo.

9. Il Rennie Museum

Questo museo gratuito e privato si trova a Chinatown e, nonostante abbia aperto solo nel 2009, è già un luogo gettonato tra gli intellettualoidi e gli appassionati di arte. Il Rennie Museum ha portato una meravigliosa collezione di arte contemporanea a Vancouver, vantando dipinti, fotografie e film di più di 370 artisti. È anche sede di un bellissimo patio sul rooftop, un’oasi nascosta in città.

10. Habitat Island

Non devi lasciare la città per goderti un’autentica esperienza di meravigliosi spazi all’aperto canadesi. Mentre i sentieri escursionistici attraversano la campagna rurale, Habitat Island si trova appena fuori Hinge Park a Vancouver. Questa penisola selvaggia è artificiale ed è stata creata per portare un po’ di natura nel paesaggio urbano. Attravesa il piccolo ponte per raggiungerla e avrai la possibilità di goderti piccole spiagge, arbusti, una foresta e una tranquilla area in cui la natura – inclusi gli uccelli – è stata incoraggiata a sbocciare.

Bello vero? E questa magnifica città offre anche molto di più se hai il tempo di scoprirla. Un modo ideale per usare al meglio il tempo che hai a disposizione potrebbe essere con una vacanza studio in Canada, o magari un corso di inglese a Vancouver.

Scopri Vancouver con noiScopri di più