Stage all'estero: Mobilità studenti per tirocinio (ERASMUS PLACEMENT)

Oltre al progetto Erasmus rivolto agli studenti universitari, l'Unione Europea offre il programma di mobilità "Leonardo da Vinci” che è invece destinato ad un pubblico più ampio. Ma vediamo più nel dettaglio in cosa consiste lo stage all'estero Erasmus e cosa lo differenza dall'esperienza di lavoro all'estero nell'ambito del Progetto Leonardo:

Nell’ambito della mobilità Erasmus per tirocinio (Erasmus placement) lo studente universitario può effettuare uno stage formativo all’estero presso imprese, istituzioni, centri di ricerca e formazione operanti in un altro Paese dell'Unione o aderente al Programma. L'Erasmus placement rientra nell'accordo di formazione firmato tra lo studente, l'università di appartenenza e la società ospitante.

Durata

Lo stage deve essere sempre correlato agli studi universitari ed ha una durata massima di 3 mesi. Può combinarsi con un periodo di studio presso un'università partner ed in questo caso il periodo totale tra gli studi ed il tirocinio formativo non può superare i 24 mesi.

Destinatari

L’Erasmus placement è destinato agli studenti regolarmente iscritti all’università e dal 2015 è stato esteso ache agli studenti neo-laureati (entro 12 mesi dal conseguimento della laurea).

CONTROLLA SE HAI IL LIVELLO DI INGLESE ADATTO

Erasmus vs Progetto Leonardo Da Vinci

Il Progetto Leonardo da Vinci, anch'esso ora inglobato nel programma Erasmus Plus, permette a tutti e quindi anche a coloro che non siano iscritti all’università, di ricevere un contributo finanziario per lo svolgimento di un’esperienza lavorativa in aziende estere europee.

La partecipazione non è soggetta a limiti di età. Lo stage ha una durata più lunga rispetto a quella dell’Erasmus placement (tra 22 e 26 settimane) e questo programma si propone di incoraggiare l'apprendimento delle lingue e di fare acquisire conoscenze e competenze professionali specifiche.