Storie dalle nostre scuole internazionali

24 ore a New York

Avendo vissuto a New York tutta la vita, penserete che ormai ne abbia abbastanza di questa , ma questo non è il mio caso.  Che tu voglia esplorare le vibranti strade metropolitane di NY City, guardare un tramonto sull’iconico fiume Hudson, andare a fare una camminata nelle immacolate Adirondacks, o spendere una giornata in una delle spiagge di Long Island, New York è uno dei posti più dinamici del mondo, con un ambiente pieno di diversità. Potresti trovarti in difficoltà nel pensare a cosa potresti visitare. Ecco per voi quindi una visita virtuale di 24 ore a New York:

9:00  – Sali sul treno per Grand Central Station

Sono necessari solo 45 minuti di viaggio in treno per portarti dalla piccola cittadina di Mount Pleasant alla metropoli più grande degli Stati Uniti, ma il viaggio non si conclude qui. Basta un brevissimo viaggio in metro per portarti praticamente ovunque tu voglia andare a New York.

10:00  – Brunch nella Grande Mela

Il brunch è una cosa molto importante a New York City (e non sto esagerando), con infinite possibilità e file che circondano interi isolati, e posso dire che rispetta appieno le aspettative. Il posto che preferisco per fare il  brunch è un posto famoso chiamato The Red Cat a Chelsea, che per il locali è una tappa fissa per il brunch della domenica. Con il suo stile vintage NYC e i suoi muri decorati con opere artistiche, ha un’atmosfera che incarna perfettamente lo spirito di New York.

12:00 – Una camminata panoramica sulla High Line

Dopo aver fatto un fantastico brunch a Chelsea, non c’è miglior posto per bruciare le calorie che la High Line.  Essendo una ex ferrovia del West Side di New York City, i membri della comunità la hanno trasformata in una dei luoghi caratteristici della città. Se dovessi decidere di camminare lungo tutto il percorso, dalla 14esima alla 34esima strada, potresti arrivare alla fine con lo spazio per un dolce.

13:30  – Esplora l’enorme Central Park

A questo punto della mia vita, non riesco più nemmeno a tenere il conto delle volte in cui ho visitato Central Park. Nonostante tutte le visite, capita ancora che io mi perda. Non importa dove tu sia a Central Park, c’è sempre qualcosa da vedere e da esplorare.

 16:00 – Affitta una barca nella Loeb Boathouse di Central Park

Dopo aver passato così tante ore visitando gli angoli di questo parco che sembra infinito, ti troverai  al lago. Tu e i tuoi amici potete decidere di spedere 15 dollari per passare un’ora su una barca in affitto. Questa è una delle cose più uniche e emozionanti da fare a Central Park. Potresti perfino decidere di pagare per un’altra ora. Al centro del parco, circondato dallo skyline, ti godrai davvero il tempo passato nel cuore di NYC

18:00  – Mettiti sulla strada per Grand Central e poi sali sulla Hudson Line

New York City può essere davvero stancante ma ti assicuro che amerai ogni minuto passato qui. Ma non abbiamo ancora finito. Da Grand Central sali sulla Hudson Line e goditi un viaggio panoramico sul fiume Hudson, che ti porta a solo pochi passi dal suggestivo ‘Scenic Hudson River Walk’ a  Tarrytown, che si trova a soli 10 minuti dal nostro campus di Thornwood, dove assisterai ad un tramonto mozzafiato con vista su New York City a sud e vista su Adirondacks a nord.

19:30  –  Termina la giornata con una crepe a Pleasantville

Dopo una lunga giornata passata in piedi non esiste modo migliore di concludere la giornata che con una crepe. A soli 5 minuti da Ef Academy NY c’è uno dei miei posti preferiti in cui mangiare. Little Crepe Street è una pittoresca creperia a Pleasantville. Che tu ti senta in vena di mangiare salato, dolce o perfino speziato, questo è un classico punto di ritrovo per gli studenti di EF Academy New York.

Scritto da  Andrew Torpie, studente di EF Academy New York originario dello stato di New York.

Condividi questo articolo