Storie dalle nostre scuole internazionali

Teorie della personalità: il modello Big 5

Il modello Big 5, altrimenti detto OCEAN, è tra i più famosi nell’ambito degli studi della personalità. Secondo questa teoria vi sono cinque macro tratti che spiegherebbero le differenze caratteriali tra gli individui. In particolare con il termine “tratti” si intendono quelle caratteristiche della personalità di origine per lo più genetica, difficilmente modificabili e in grado di influenzare il comportamento umano in maniera stabile. I tratti si oppongono agli stati, disposizioni transitorie e facilmente alterabili. Il comportamento osservato può essere considerato come il risultato della somma dei tratti di un individuo. Vediamo insieme quali sono.

Openness – Apertura Mentale 

Questo tratto misura il desiderio dell’individuo di esplorare situazioni non familiari. Un punteggio alto in questa dimensione indica personalità creative, originali, curiose e non convenzionali. Un punteggio basso, al contrario, è tipico di persone pragmatiche, realiste e conformiste.

Coscientiousness – Coscenziosità 

Questo tratto valuta il grado di organizzazione, persistenza e motivazione nel raggiungimento degli obbiettivi. Punteggi alti indicano personalità scrupolose, orientate al risultato, affidabili e autodisciplinate. Punteggi bassi sono associati a persone disorganizzate, ritardatarie, indisciplinate e poco attente ai dettagli.

Extraversion – Estroversione 

Questa dimensione si riferisce all’emozionalità positiva e alla socialità, ovvero alla disposizione dell’individuo all’interazione sociale. Punteggi alti sono associati a personalità che traggono un alto grado di piacere dall’interazione con l’altro e sono quindi socievoli, loquaci, amanti del divertimento e affettuosi. Punteggi bassi sono associati ad individui tranquilli, poco euforici e riservati.

Agreeableness – Empatia 

Questo tratto indica quanto l’individuo sia in grado di mettersi nei panni dell’altro e agire di conseguenza. Persone con punteggi alti sono gentili, compassionevoli, fiduciose e cooperative. Al polo opposto ci sono persone più competitive e con tendenza ad essere ostili e sospettose.

Neuroticism – Nevroticismo 

Questo tratto contrappone l’equilibrio emotivo all’instabilità emotiva. Un punteggio alto indica persone vulnerabili, nervose, insicure ed emotive. Punteggi bassi indicano personalità rilassate, poco emotive, sicure e padrone di sè.

 

La valutazione della personalità attraverso il modello Big 5 può avvenire mediante la compilazione di questionari; molte versioni semplificate sono disponibili anche online. Questo tipo di test viene spesso utilizzato in contesti lavorativi relativamente alla previsione e alla diagnosi del comportamento organizzativo, ovviamente a livello più complesso di quello presentato in questo articolo.

Vi sono infinite gradazioni tra i poli estremi di ogni tratto e non esiste una personalità più giusta di un’altra; semplicemente il combinarsi tra questi fattori genetici, unito alla nostra esperienza di vita, ci rende unici. La consapevolezza di sè e delle nostre attitudini è il primo passo per indirizzarsi verso la strada giusta, sul piano prima accademico e poi lavorativo.


EF Academy, attraverso consulenze di orientamento personalizzate, ti aiuta ad individuare i tuoi punti di forza e guidarti verso il percorso che ti permetterà di sfruttare al massimo le tue risorse. 

Libera il tuo potenziale Scopri di più

Condividi questo articolo