Storie dalle nostre scuole internazionali

Alla scoperta dei dinosauri ad Oxford!

Il Museo di Storia Naturale di Oxford – o come lo ha chiamato la nostra guida, il museo dei dinosauri – ospita una grande collezione di insetti, dinosauri, antiche ossa umane e tantissimi altri resti. Gli studenti e lo staff EF Academy Oxford hanno avuto la grande fortuna di visitare molti musei interessanti tanto quanto questo e persino di partecipare ad alcuni laboratori e focus groups all’interno degli stessi.

Per arrivare al Museo di Storia Naturale di Oxford siamo passati dall’ Oxford Brookes University Campus, che ci ha condotti verso i musei della Oxford University. Una volta arrivati al Museo abbiamo incontrato la nostra guida, che ci ha portati in un’aula come quelle della scuola. Qui ci ha fatto una presentazione sulla teoria evoluzionista e su come gli insetti fossero riusciti ad adattarsi a tutti i cambiamenti ambientali avvenuti in migliaia e migliaia di anni. La guida ci ha persino mostrato dei veri scarafaggi per farci vedere come questi potessero cambiare la lunghezza delle proprie corna e la propria velocità di spostamento per essere notati dagli esemplari femminili. Gli studenti che lo desideravano hanno persino potuto tenerli in mano! Un’altra cosa interessante è stata l’esperimento che la guida ci ha fatto svolgere su noi stessi, usando le nostre papille gustative. Ci ha dato un fazzoletto di carta con sopra una sostanza chimica prodotta da una pianta velenosa, raccontandoci che tanto tempo fa, prima che l’uomo imparasse a coltivare il proprio cibo, individuare il veleno presente negli alimenti era una qualità molto utile. Abbiamo messo il fazzoletto sulla lingua e alcuni di noi subito hanno percepito un sapore, la guida ci ha spiegato che questo mostrava chi ancora possedesse questa antica abilità e vice versa.

Dopo questi esperimenti, ci siamo spostati al primo piano per vedere dove Darwin parlò per la prima volta di evoluzione – in realtà non fu propriamente Darwin a parlarne, ma un suo amico, poichè la teoria del famoso scienziato non era accettata dalla Chiesa. Dopo altre interessanti spiegazioni siamo saliti ancora per qualche rampa di scale e la guida ci ha mostrato la libreria dove i primi dibattiti sulla teoria evoluzionista si erano svolti! È stata la parte che ho preferito, mi sono immaginata come dovesse essere cercare di convincere tutte le persone dell’epoca a credere in una teoria così rivoluzionaria!

È sempre meraviglioso apprendere qualcosa di nuovo, soprattutto quando la spiegazione riguarda un argomento così interdisciplinare come questo. Questa gita ci ha fatti riflettere su quali nuove scoperte avverrano nel futuro e come appariranno diverse le persone tra qualche centinaio di anni.

Qui ci sono alcune riflessioni degli altri studenti:

“La parte che ho preferito è stata quella in cui siamo andati nella biblioteca dove l’amico di Darwin e il vescovo di Oxford hanno discusso la teoria evoluzionista”.

“Il museo era molto vecchio e profumava di legno. Mi è piaciuto soprattutto visitare la collezione di centinaia di esemplari che confermano la teoria evoluzionista e che sono stati raccolti negli ultimi secoli”.

“Durante la gita ho imparato molte cose, ma la cosa che più mi ha colpito è stata vedere l’evoluzione compiuta dagli animali, che si sono saputi adattare ai cambiamenti ambientali e climatici per poter sopravvivere. Mi è anche piaciuto scoprire di più sulla teoria evoluzionista”.

“Il museo ha tantissimi oggetti interessanti ed è stato emozionante vedere come gli animali sono cambiati durante i secoli”

“La gita al museo mi ha davvero impressionata, dalla presentazione all’esibizione. Penso che aver visto queste antiche reliquie mi abbia stimolato di più ad interessarmi alla materia. Girando per il museo ho potuto migliorare le mie conoscenze su tantissimi argomenti, che ora mi sono più chiari. Grazie per averci fatto fare questa esperienza!”.

Scritto da Kiera Martin, studentessa EF Academy ad Oxford.

Condividi questo articolo