Storie dalle nostre scuole internazionali

Challenge your fears e iscriviti ad una scuola EF Academy

Stai pensando di frequentare uno o più anni in una scuola internazionale all’estero con EF Academy ma hai paura? Parliamone insieme e ti dimostreremo che non c’è nulla da temere!

Qual è la tua paura più grande? Lasciare gli amici di una vita e non riuscire a fartene di nuovi? Staccarti dai tuoi genitori? Avere difficoltà con l’inglese e non riuscire a seguire le lezioni? Non ti preoccupare, sono paure normali condivise da chiunque stia considerando questa opportunità!

Iniziamo riportandoti una citazione di Zig Zaglar:

F-E-A-R has two meanings: ‘Forget Everything and Run,’ or ‘Face Everything and Rise”.

Chiaramente noi ti incoraggiamo sempre a scegliere il secondo significato e ti aiutiamo a farlo. Come?

Innanzitutto non preoccuparti di lasciare i tuoi amici in Italia, ci sono tanti modi per rimanere in contatto e pensa a tutte le cose che avrete da raccontarvi quando vi vedrete su Skype o ogni tre mesi quando tornerai a casa. Avrete sicuramente tantissime cose di cui parlare ed esperienze da condividere. Ad EF Academy siamo certi che i tuoi amici non si dimenticheranno di te, anzi saranno il tuo sostegno davanti a qualsiasi difficoltà tu potrai incontrare, così come tu lo sarai per loro ogni qualvòlta avranno bisogno, prima al telefono e poi dal vivo!

Dato che stiamo parlando di amici, ma davvero sei preoccupato di non fartene di nuovi? Don’t worry! Pensa che tutti i ragazzi che partono hanno questa stessa paura, tutti vogliono farsi nuovi amici e questo non fa altro che rendere il fare amicizia ancora più facile! Se la persona di fianco a te non inizia una conversazione, puoi farlo tu, magari è solo più timida di te. Non avere paura! Inoltre, con tutte le attività che proponiamo nei nostri campus è impossibile non conoscere qualcuno. Hai controllato quanti club e squadre ci sono? Tantissimi, e poi ci sono anche le lezioni: essendo le classi poco numerose, è facile stringere amicizia con gli altri studenti e con i tuoi compagni di stanza. Pensa alla fortuna di conoscere e diventare amico di un ragazzo della tua stessa età con cui condividi la stessa quotidianità, ma che viene dall’altra parte del mondo. Lo sapevi che nelle nostre scuole ci sono più di 70 nazionalità diverse? Farai il giro del mondo tantissime volte in un anno!

Parliamo un po’ di mamma e papà ora. Anche con loro hai tantissimi modi diversi per comunicare: vi potete vedere su Skype, mandare foto su WhatsApp, sentirvi al telefono. Uno degli obiettivi delle scuole EF Academy è anche il raggiungimento dell’autonomia, quindi non aver paura di staccarti dai genitori! Vogliamo fare una scommessa? Scommettiamo che dopo qualche giorno ti darà anche un pò fastidio sentirvi ogni sera? Ormai avrai i tuoi amici, le tue cose da fare e la tua routine. È un processo che avverrà in modo molto naturale! Se sei ancora preoccupato però, non dimenticarti del nostro staff: ci sono i nostri House Parents disponibili 24 ore su 24, 7 giorni su 7 ad aiutarti per qualsiasi dubbio o difficoltà, ma anche gli insegnanti saranno totalmente disponibili anche dopo le lezioni!

Sconfitta la paura di lasciare i genitori? Passiamo all’ultimo timore. Quando vieni accettato da una scuola EF Academy vuol dire che hai esattamente il livello di inglese richiesto, dato che hai superato il test di inglese e colloquio di selezione. Se riuscirai ad entrare in una delle nostre scuole vuol dire che sarai assolutamente in grado di affrontare questa esperienza a testa alta! Se non fossi stato più che pronto, ti avremmo senz’altro raccomandato noi di migliorare il tuo livello di inglese prima della partenza. Stai tranquillo e abbi fiducia in noi, ma soprattutto nelle tue capacità!

Non ti abbiamo convinto? Perchè non vai a leggere le storie che hanno raccontato i nostri studenti su questo stesso blog? Siamo sicuri che se noi non siamo riusciti a convincerti, loro ce la faranno sicuramente!

Inoltre nei nostri prossimi articoli ti racconteremo tutte le curiosità dei luoghi dove potrai andare…stay tuned!

Condividi questo articolo