Le ultime notizie su viaggi, lingue e cultura da EF Education First
Menu

10 Cose che solo chi ha vissuto in Germania capirà

10 Cose che solo chi ha vissuto in Germania capirà

Germania non significa solo fantastiche auto, accoglienti Biergartens e pittoreschi castelli: il Paese al centro dell’Europa vanta anche un’alta qualità della vita e metropoli come Berlino e Monaco compaiono regolarmente nelle classifiche delle 10 città più vivibili al mondo. Ecco quindi ciò che rende speciale lo stile di vita tedesco al di là di un ambiente di così alta qualità.

1. Il calcio è una religione

Il calcio, in Germania, non è solo uno sport, è una religione. Ci sono pochi altri Paesi al mondo che vanno pazzi per il calcio come la Germania: i tifosi dei diversi club si odiano letteralmente, il che può anche influenzare le relazioni. In città come Monaco, devi essere ESTREMAMENTE fortunato per trovare il biglietto per una partita, ma molto meno per l’abbonamento all’intera stagione. Quando il Bayern Monaco gioca una partita importante, l’intera città, dai bambini alle nonne, mostra il suo sostegno indossando il colore rosso.

2. Il pane tedesco è delizioso

Vivere in Germania cambierà per sempre la vostra opinione sul pane. Sono di parte, ma il pane tedesco è semplicemente il migliore, per varietà, sapore e qualità. Ci sono talmente tanti tipi di pane diversi che vi dimenticherete presto del cosiddetto “pane” del vostro Paese. I panettieri sfoggiano la propria creatività con tutti i tipi di sfilatini e pagnotte: integrale, bianco, dolce, salato, croccante, soffice, semplice o con qualunque varietà di semi: si può avere come si preferisce, ogni giorno!

3. Le 4 del pomeriggio sono le 3.55 (non “circa le 4”)

I tedeschi sono famosi per la loro disciplina e puntualità, dovrete quindi adattarvi per fare amicizia. Arrivate sempre con 5 minuti di anticipo ad incontri, riunioni o appuntamenti. Se siete tra amici, va bene anche arrivare puntuali o avere tra i 2 ed i 5 minuti di ritardo, ma questo è tutto lo spazio di manovra che vi è concesso. Non esiste quella cosa del “verso le 4” in Germania!

4. L’idea della Germania di #sundayfanday

Fare shopping di domenica? Impossibile in Germania. La maggioranza dei negozi sono chiusi, le uniche eccezioni sono i chioschi all’interno delle stazioni dei treni e delle aree di servizio. In origine, questo era un precetto religioso poiché la domenica, Giorno del Signore, era una giornata di riposo in cui non bisognava lavorare. Ora si tratta più che altro di una tradizione secolare che dà alle persone del tempo prezioso per le proprie famiglie e hobby. I tedeschi prendono la regola del “non lavorare” molto seriamente, quindi non provate a falciare il prato di domenica!

5. La domenica pomeriggio è dedicata a caffè e torta

Gli inglesi hanno la loro ora del tè, i tedeschi celebrano la tradizione del dolce e caffè, soprattutto nel finesettimana. La domenica pomeriggio, tra le 2 e le 3, è il momento perfetto per stare insieme e godersi una tazza di caffè con una fetta di torta fatta in casa (perché cos’altro potreste fare, se non potete andare a fare shopping né falciare il prato?). Se non avete né il tempo né il talento per cucinare qualcosa, basta guidare fino alla stazione ferroviaria più vicina o al forno che apre di domenica (per un paio d’ore) per soddisfare la domanda tedesca di pagnotte e dolci appena fatti.

6. “Come va?” è una domanda vera

Magari vi è già capitato di incontrare una vostra conoscenza tedesca e di chiedervi perché vi è toccato un monologo di 15 minuti sulla salute, la situazione economica e la vita personale di quella persona dopo averla salutata con un semplice “Come va?”. La ragione sottostante è che “Come va?” non è semplicemente una frase di cortesia in Germania, ma una vera e propria domanda. Le persone si aspettano che rispondiate e parliate della vostra vita, ad esempio di come va in famiglia o di quali programmi avete per la domenica pomeriggio. Se incontrate qualcuno in corridoio al lavoro e non volete trattenervi in una lunga conversazione, è meglio dire semplicemente “Hallo!” (“Ciao!”) senza fermarsi.

7. I tedeschi in realtà hanno il senso dell’umorismo

Lo so, è difficile da credere, ma i tedeschi hanno un grande senso dell’umorismo e adorano farsi una bella risata. È solo che spesso i non-tedeschi non capiscono cosa ci sia di così divertente: lo humor tedesco si basa su considerazioni schiette e apparentemente serie, che diventano divertenti solo per via del contesto. Ci vuole un po’ ad abituarsi e imparare bene il tedesco è un aspetto importante, ma poi sarete pronti per uno scambio di battute che vi farà morire dalle risate.

8. La sauna si fa nudi

I tedeschi sono molto più a proprio agio con la nudità rispetto a molti altri europei ed agli americani. Quindi, fare la sauna, un passatempo popolare in Germania, può rivelarsi abbastanza “interessante”, dato che tutti sono nudi. Cioè, nudi come mamma li ha fatti perché i costumi da bagno sono vietati (per ragioni sanitarie, qualunque cosa questo significhi). Ma non andate in panico, lettrici: di solito c’è un giorno alla settimana riservato alle sole donne (E, che ci crediate o meno, il punto successivo non vale affatto in sauna).

9. Le persone ti fissano in continuazione

I tedeschi hanno un problema di sguardo fisso: sia che si tratti dell’anziana signora della porta accanto, che osserva ogni vostra mossa, o del bambino seduto di fronte a voi in metropolitana che non distoglie lo sguardo. In Germania, un intenso scambio di sguardi è un avvenimento quotidiano, al punto che emigranti e turisti lo hanno soprannominato “Lo sguardo tedesco”. Anche i pedoni tedeschi lo usano per comunicare, la giusta intensità dello sguardo al momento giusto può significare “sto camminando io qui, non è colpa mia se non ti sposti e vieni spinto giù dal marciapiede”. Potrebbe volerci un po’ di allenamento, ma provate a fissare proprio come fanno le persone del posto.

10. I contanti la fanno da padrone

In Germania, non potete mai dare per scontato che un negozio o un ristorante accetti pagamenti con la carta di credito: i tedeschi preferiscono il buon vecchio contante. Di solito nei negozi più grandi e nei centri commerciali trovare un bancomat, per procurarvi il denaro che vi serve, ma è saggio portare dei contanti in più di quanti ne portereste da casa. Quando andate al supermercato, non dimenticate mai la moneta da 1 Euro, per utilizzare il carrello. Inoltre, come in Italia i sacchetti della spesa sono a pagamento (non dimenticate quindi portare con voi quelli riutilizzabili).

 

Studia tedesco in Germania con noiMaggiori informazioni

Condividi questo articolo

Ultimi articoli dal Cultura