Le ultime notizie su viaggi, lingue e cultura da EF Education First
Menu

Imparare l’inglese con le canzoni: 10 artisti consigliati

Imparare l’inglese con le canzoni: 10 artisti consigliati

Non è solo in classe che si impara una lingua: basta aggiungere alcune semplici cose alla vostra routine quotidiana per accelerare il processo di apprendimento. Guardare serie tv o film in inglese è un modo efficace per fare rapidi progressi, come pure è possibile imparare l’inglese con le canzoni. Abbiamo selezionato alcuni artisti da inserire nella vostra playlist di Spotify che vi aiuteranno a lavorare sul vostro inglese senza che ve ne rendiate conto.

1. Ed Sheeran

Se non ammettete di cantare a squarciagola Ed Sheeran, anche solo un po’, state mentendo! Le sue canzoni sono riconoscibili e i suoi album possono essere ascoltati in continuazione per giorni. Benché la lingua non sia complicata, il ritmo è a volte molto veloce, per cui cercare di tenere il passo cantando a perdifiato è un buon modo per mettere alla prova le proprie competenze nella comprensione e nell’espressione orale!

2. Of Monsters and Men

Il ritmo rilassato prodotto dai Of Monsters and Men è la colonna sonora perfetta per l’estate e ue potete utilizzare queste canzoni per apprendere l’inglese. Cantate lentamente e facili da seguire le canzoni permettono di capire il testo nel momento stesso in cui si impara la melodia. In realtà questo gruppo indie è islandese, perciò se loro hanno una perfetta padronanza dell’inglese, anche voi potete raggiungerla.

3. The Cure

Approfondire nello storico percorso musicale di una band che registrò vinili e cassette prima ancora che andassero di moda può essere molto interessante. Il loro classico, “Friday I’m in Love”, è il miglioro modo per imparare i giorni della settimana, e come il resto delle loro hit, è particolarmente orecchiabile.

4. Bruno Mars

Ci pensa Bruno: non solo in “The Lazy Song” viene usato il tempo futuro in modo corretto, ma il testo è anche pieno di colloquialismi. In inglese il “birthday suit”, vuol dire essere completamente nudi, “my castle” si riferisce alla casa, e per rilassarsi, ci si può “kick back”. Aggiungere la canzone alla playlist mattutina per iniziare al meglio la giornata!

5. Taylor Swift

Sempre a parlare dei suoi Ex, la regina del pop canta in prima persona. Con testi scritti in modo diretto verso l’ascoltatore, sarà come far parte di una conversazione inglese vera e propria.

6. John Legend

Non importa su che note canterà quest’uomo, ma canterà in modo splendido, con una dizione praticamente perfetta. Nota: dopo aver scaldato le corde vocali con le sue canzoni, potreste anche ritrovarvi un leggero accento americano.

7. The Beatles

Tutti possono relazionarsi alle loro canzoni più classiche. I loro testi sono facili da comprendere, e solamente cantando i loro ritornelli, vi verrà un accento inglese perfetto. Il nostro consiglio? Imparare le parole di “All you need is Love” guardando “Love Actually” (AKA – il miglior romantic comedy inglese di sempre).

8. Adele

La voce più potente in Inghilterra negli ultimi anni, Adele canta come un angelo e parla con un contraddistinto accento londinese nelle interviste. È dunque consigliata non solo per la sua magnifica musica, ma anche per la sua lingua.

9. Sam Smith

Un altro cantante inglese con una voce affascinante, come Adele, le sue canzoni emozionanti dominano tutte le classifiche, ma con un linguaggio più semplice e facile da memorizzare per i non-madre lingua ai primi passi.

10. Maroon 5

Adam Levine, il frontman di questa band, è molto più che una faccia famosa. È un vero talento, sia nel cantare che nello scrivere; pronuncia le parole chiaramente senza dialetti o accenti, aiutando l’ascoltatore adimparare un inglese semplice e scorrevole solamente ascoltando.

Imparare l'inglese con EFMaggiori informazioni

Condividi questo articolo

Ultimi articoli dal Lingue

10 parole strane in 10 lingue
12 Parole inglesi strane