Le ultime notizie su viaggi, lingue e cultura da EF Education First
Menu

10 LUOGHI PER SENTIRSI MENO AFFAMATI A BRISTOL

10 LUOGHI PER SENTIRSI MENO AFFAMATI A BRISTOL

 

Vivere all’estero per la prima volta è una delle esperienze più importanti della vita, ma talvolta può diventare anche una delle sfide più grandi. Adattarsi alla cultura di un nuovo Paese richiede del tempo ed è ancora più difficile quando si deve parlare in una lingua diversa dalla propria. A volte si sente semplicemente il bisogno di circondarsi di cose familiari, non solo per sentirsi più vicini a casa, ma anche per rendersi conto di cosa ci piace della città in cui ci si trova. Questa volta mi focalizzerò sulla mia città, Bristol, per dirvi dove dovreste passare del tempo se aveste bisogno di un po’ dell’atmosfera di casa. E non c’è di che ringraziare.

  1. PER GLI STUDENTI TEDESCHI: BAVARIAN BEERHOUSE

Questo vivace luogo di ritrovo vi costringerà a stringervi sulle panche di legno e guardare la Bundesliga con autentici cibi e bevande tedeschi: è la quintessenza dell’ospitalità bavarese. A settembre è anche il luogo perfetto per festeggiare l’Oktoberfest. SI trova tra King Street e Queen’s Square, proprio nel cuore del distretto portuale della città.

  1. PER GLI STUDENTI SUDAMERICANI: LA RUCA

La Ruca, su Gloucester Square, è gestita da una coppia di cileni, che sono anche tra le persone più gentili che possiate incontrare. Parliamoci chiaro: qui la cucina sudamericana non viene adattata per gli inglesi, i piatti sono tutti autentici e sostanziosi, come le huevos rancheros enchiladas (tipica ricetta messicana, a base di uova e tortillas) le quesadillas (tortillas ripiene) e le chimichangas (tortillas di frumento farcite con carne, verdure o formaggio), preparate con ingredienti importati dal Sud America. Per raggiungere il locale, dovrete attraversare il negozio, che vende anche qualunque prodotto proveniente dal Sud America che possiate desiderare.

  1. PER GLI STUDENTI FRANCESI: L’ARTISAN E PATISSERIE LEILA

L’Artisan, sempre in Gloucester Road, si definisce “un assaggio di Francia nel cuore di Bristol” e non a torto. Fate un salto per un caffè ed una fetta di una torta francese tradizionale, con vera musica francese in sottofondo. Tornate su Stoke’s Cross, in fondo a Gloucester Road, e troverete la Patisserie Leila, dove i dolci ed i pasticcini francesi sono creati da chef provenienti dalla famosa scuola di alta cucina Le Nôtre di Parigi. C’est délicieux (delizioso!).

  1. PER GLI STUDENTI SPAGNOLI: BAR BRAVAS TAPAS

All’angolo con Cotham Hill e Whiteladies Road si trova un piccolo bar di tapas, chiamato “Bravas”, luogo popolare della sempre più numerosa comunità spagnola di Bristol. Il menù è fedele ai classici spagnoli, come la tortilla di patate, jamoniberico (il prosciutto crudo), patatas bravas (le patate fritte) e il cibo che crea dipendenza che tutti preferiscono, le croquetas (le crocchette). In alcuni piatti utilizzano anche ingredienti locali, per dargli un simpatico tocco di Inghilterra occidentale. Perché siamo a Bristol.

  1. PER GLI STUDENTI MESSICANI: CASA MEXICANA

Siamo seri: l’autentico cibo messicano è difficile da trovare, perché ci sono centinaia di catene di ristoranti nel Regno Unito che hanno reso la comida mexicana (cioè la cucina messicana) un po’ troppo inglese, per adattarla ai gusti di tutti. Fortunatamente, ci sono ancora luoghi come Casa Mexicana, su Zetland Road, gestita da due persone di Bristol che vivevano in Messico. È palesemente cucina tex-mex, (non prendetevela, lettori messicani!) ma è comunque cibo nutriente e semplice che tocca tutte le note giuste. Inoltre gli interni sono super messicani, tanto per dirne una.

  1. PER GLI STUDENTI TURCHI: BRISTANBUL

Questo negozio di gastronomia e pasticceria turca, oltre ad avere come nome il gioco di parole migliore di Bristol, ha anche ottenuto l’approvazione ufficiale dagli abitanti di origine turca, il che significa che fa davvero sul serio. Lo trovate a circa due-terzi di Goucester Road (dove si trovano tutti i buoni ristoranti, a quanto pare) e preparatevi a spendere molto perché qui i baklava sono di ogni forma e dimensione e creano DAVVERO dipendenza. Preparano anche çay (il the) e gözleme (tipica focaccia ripiena) “alla turca”, quindi suppongo che siano migliori della versione inglese. Provate e vedrete.

  1. PER GLI STUDENTI CINESI: MAYFLOWER

Gli studenti cinesi non devono andare lontano per trovare del buon cibo cinese, dato che c’è un ristorante in quasi ogni strada di Bristol. Il Mayflower (accanto a The Bearpit) è probabilmente uno dei migliori, frequentato da clienti cinesi in cerca di una cucina autentica e fatta in casa, proprio quello che ci si può aspettare. La presenza di circa 100 piatti diversi significa che potete tornare e provare nuove cose, cosa a cui probabilmente vi dovreste abituare, visto che una volta che si inizia a pranzare al Mayflwer è abbastanza difficile smettere. È davvero buonissimo.

  1. PER GLI STUDENTI ITALIANI: LA GROTTA

Il Sud-Est dell’Inghilterra ospita per varie ragioni molte persone di origine italiana, quindi Bristol è stracolma di fantastiche leccornie che offrono un assaggio di Italia. Nessun ristorante è più autentico de “La Grotta”, gestito da una famiglia italiana che prepara con il cuore pizza, pasta e vassoi pieni di tiramisù. Ha anche una fantastica posizione, proprio in mezzo alla via dello shopping di Broadmed, all’inizio di Union Street. Pizza per la vittoria.

  1. PER GLI STUDENTI GIAPPONESI: FUJIYAMA

L’alto numero di studenti giapponesi della prestigiosa Università di Bristol indica che a Bristol c’è una vera cultura per la autentica cucina giapponese. Se siete alla ricerca del meglio, allora dirigetevi al Fujiyama, in Regent Street a Clifton, dove tutto è talmente giapponese che c’è una gigantografia del monte Fujiyama sulla parete, così potrete fingere di essere davvero a Tokyo per la cena. Anche il cibo è eccezionale, con il sushi così fresco e delizioso che potreste dimenticare di trovarvi in Inghilterra (o forse no, dato che parleranno tutti in inglese, ovviamente).

  1. PER GLI STUDENTI COREANI: SURAKHAN O DAIN KOREA

Gli studenti coreani non possono perdersi il Surakhan, a Park Row, che non solo vanta il titolo di primo ristorante autenticamente coreano di Bristol, ma è anche talmente centrale che vi potrete rimpinzare di kimichi piccante e letteralmente rotolare a casa lungo la discesa di Park Street. In alternativa (oppure “inoltre”, perché diciamocelo, il cibo coreano non è mai abbastanza) dirigetevi al Dain Korea, su Gloucester Road, per del moreish beef bulgogi (manzo piccante marinato) in un’intima atmosfera che sa del segreto di cucina coreana meglio mantenuto di Bristol.

E se non sei a Bristol ma ti è venuta fame e vorresti vivere in questa città… Allora è arrivato il tuo momento per un corso di inglese all’estero.

Studia inglese a BristolMaggiori informazioni

Condividi questo articolo

Ultimi articoli dal Viaggi