Le ultime notizie su viaggi, lingue e cultura da EF Education First
Menu

11 CURIOSITÀ CHE DI CERTO NON CONOSCETE SUL LONDON EYE

11 CURIOSITÀ CHE DI CERTO NON CONOSCETE SUL LONDON EYE

Il London Eye è uno dei più amati (e nuovi) simboli di Londra. Regala panorami della città che lasciano a bocca aperta, un gradito break dalla frenesia della città sottostante e una posizione impareggiabile per scattare le foto. Ma c’è molto più di quello che pensate da scoprire su questa enorme ruota panoramica sul Tamigi. Prima di tutto…

1. NON CHIAMATELA RUOTA PANORAMICA

Il London Eye è una ruota panoramica a cantilever. Questa specie di scioglilingua è una nozione importante per impressionare i vostri amici: “a cantilever” significa che la ruota è fissata ad un sostegno ad “A” su un solo lato. Ah e non è solo una ruota panoramica a cantilever, ma è la ruota panoramica a cantilever più alta del mondo.

2. 75 (MILIONI) È UN NUMERO MAGICO

Per costruire il London Eye ci sono voluti 7 anni e 75 milioni di sterline. I lavori sono iniziati nel 1998: le componenti principali della struttura sono state costruite altrove e, una volta pronte, sono state trasportate nel luogo dove poi la ruota è stata assemblata. ll London Eye è inaugurato ufficialmente il 31 dicembre 1999, ma a causa di problemi tecnici, il pubblico ha dovuto aspettare fino a marzo 2000 per poter fare il primo giro sulla ruota.

3. I BEI VECCHI TEMPI

In origine, il London Eye si chiamava Millenium Wheel, ma il suo nome è stato cambiato in “London Eye” nel 2011.

4. CAPSULA CON VISTA

A proposito di Reali: nelle giornate limpide, dalla cima del London Eye potete vedere fino a 40 km di distanza, cioè fino al Castello di Windsor, nei sobborghi più distanti della città.

5. DOV’È LA CAPSULA NUMERO 13?

Le capsule del London Eye sono numerate dall’1 al 33, ma in realtà sono solo 32. Per ragioni legate alla superstizione è stato infatti saltato il numero 13.

6. COSA C’ENTRANO I BUS A DUE PIANI?

Ogni capsula rappresenta uno dei quartieri di Londra, pesa 10 tonnellate e può contenere 25 persone: ad ogni giro, la ruota trasporta quindi 800 persone, l’equivalente di 11 autobus rossi a due piani.

7. E LE CABINE TELEFONICHE?

Il London Eye è la quarta struttura più alta di Londra. È alta 135 metri, cioè quanto 64 cabine telefoniche rosse messe una sopra l’altra. La circonferenza della ruota è di 424 metri, che equivale a 201 cabine telefoniche.

8. AFFITTARE UNA CAPSULA

Le capsule del London Eye non sono solo un’ottima postazione per godersi una vista panoramica: in realtà, infatti, ci potete fare qualunque cosa, come ad esempio una degustazione di vino, di cioccolata o di champagne. Anche se non siete ancora pronti per fare il grande passo con la vostra dolce metà, vi consigliamo comunque di affittare una Capsula di Cupido: farete comunque una bella figura e guadagnerete tanti punti.

9. ILLUMINARE IL CIELO

Di sera il London Eye è illuminato, ma può anche dare vita a un vero e proprio spettacolo di luci; ad esempio, per festeggiare il matrimonio tra il Principe William e Kate Middleton è stato illuminato con i colori della bandiera britannica.

10. LA PIÙ GRANDE FAN

Alcune voci sostengono che Kate Moss abbia visitato il London Eye addirittura 25 volte e pare che sia la celebrità inglese che detiene l’attuale il record di visite.

11. POCO PIÙ RAPIDA DI UNA VELOCE TARTARUGA

Il London Eye si muove a 0.9 km orari e impiega 30 minuti per fare un giro completo. A questa velocità, la ruota percorre 26 cm al secondo e così non si deve nemmeno fermare per far scendere e salire le persone. (In effetti la ruota si ferma solo per permettere a disabili e anziani di entrare e uscire in sicurezza dalle capsule.)

 

Immagini di Darmvlinder, Flickr / Creative Commons

Esplora Londra con noiMaggiori informazioni

Condividi questo articolo

Ultimi articoli dal Viaggi