Le ultime notizie su viaggi, lingue e cultura da EF Education First
Menu

11 film su New York e perché vederli

11 film su New York e perché vederli

Da decenni, la vita frenetica di New York è un perfetto scenario cinematografico, indipendentemente dal tipo di film o dal budget. Ecco quindi alcune perle che fanno di questa città una vera stella del cinema: alcuni vi faranno venire voglia di prenotare immediatamente un biglietto, altri vi ispireranno a seguire le vostre passioni a prescindere da dove siate o vi ricorderanno gentilmente di non creare problemi a fantasmi e mostri. Tutti vi permetteranno di scrutare le speranze, i sogni e le paure degli abitanti di New York (e se li guarderete in lingua originale, vi aiuteranno anche a migliorare l’inglese!).

1. FA’ LA COSA GIUSTA

È il giorno più caldo dell’estate a Brooklyn e una discussione in una pizzeria sfocia in tensioni razziali e in tragedia. “Fa’ la cosa giusta” è sempre nelle classifiche dei migliori film e a riprova di ciò basta scorrere la lista di tutti i premi che ha vinto. Il film sicuramente non ha perso la sua carica: purtroppo, le tensioni razziali e la violenza della polizia continuano ad essere un tema caldo, a New York e non solo..

2. MANHATTAN

In ogni elenco di film ispirati a New York non può non esserci almeno un film di Woody Allen e quindi abbiamo scelto uno dei più famosi: Manhattan, una romantica commedia che racconta la storia di un autore televisivo e della sua vita sentimentale piuttosto interessante. È un film sulla ricerca dell’amore e della felicità in una città dove tutto sembra impossibile ed è servito con un tocco di malinconia.

3. TAXI DRIVER

Questo è uno dei migliori film di tutti i tempi, assolutamente da vedere. Preparatevi ad una intensa storia di crimine, violenza ed alienazione, raccontata attraverso moltissime frasi memorabili, piene di parole che potrebbero far arrossire. Travis Bickle, interpretato da Robert DeNiro, un veterano del Vietnam, trascorre le sue notti tormentate dall’insonnia facendo il tassista (Taxi Driver) e incontra persone che continuano a spingerlo sempre più a fondo nei meandri della depressione, della rabbia e dell’aggressività.

4. ELF

Poche cose battono New York durante le Feste, quindi era naturale che nella lista non mancasse un film di Natale (davvero divertente) : Elf racconta la storia di Buddy, un non-elfo (cioè un umano) che è stato cresciuto dagli elfi. Buddy realizza di essere in qualche modo diverso e decide di partire dal Polo Nord per andare a New York e trovare i suoi genitori umani. Anche se il film sprizza di atmosfera natalizia, si può e si dovrebbe apprezzare anche quando non è il periodo in cui si è tutti più buoni.

5. GHOSTBUSTERS

Ecco è un vero classico della commedia per cui è anche previsto un sequel l’anno prossimo: tre parapsicologi creano un’agenzia di investigazione e disinfestazione dal paranormale, i Ghostbusters, e cercano di salvare New York da…beh…dai fantasmi. C’è roba viscida, un Uomo Marshmallow gigante e una colonna sonora che non vi uscirà dalla testa per settimane. Se questo non vi convince, allora ho altre due parole: Bill Murray.

6. COLAZIONE DA TIFFANY

Ecco un classico al di là del genere e del branding ideale per ogni azienda: Colazione da Tiffany è una commedia romantica senza tempo che parla di una ragazza di provincia che cerca avventura, amore e denaro nella metropoli. Il personaggio di Audrey Hepburn è adorabile, capriccioso e nevrotico. C’è anche un gatto, Cat, ed uno stile talmente iconico che le donne di tutto il mondo si ispirano ancora allo stile di Holly Golightly.

7. WALL STREET

Bud Fox, un giovane intermediario finanziario, fa coppia con Gordon Gekko, uno spietato scalatore di aziende. Per le due ore successive, possiamo vedere cosa succede quando le persone vengono motivate dall’avidità, tentate dalla ricchezza e giocano con un potere maggiore di quello che sono in grado di gestire. Wall Street rappresenta drammaticamente gli eccessi degli anni ’80 e mette in discussione il prezzo dei sogni. Nel 2010, è uscito il sequel di Wall Street, con tanto di Gordon Gekko e avidità 2.0.

8. HARRY TI PRESENTO SALLY

Poiché il film è basato sulla domanda per eccellenza, cioè se uomini e donne possono essere solo amici, è un film sempre attuale, che continua a far analizzare alle persone le proprie amicizie e relazioni. L’amicizia tra Harry e Sally inizia quando entrambi si stanno trasferendo da Chicago a New York e continuano ad incontrarsi nel corso degli anni in quartieri e luoghi diversi, come il Katz’s Deli dove preparano il sandwich famoso in tutto il mondo come “Prendo quello che ha preso lei”.

9. NEW YORK, I LOVE YOU

Con oltre 8 milioni di persone che vivono a New York, ci sono infinite storie da raccontare. New York, I love you ne raccoglie 11 in (indovinate un po’) 11 brevi racconti. C’è una trama ed un attore famoso per accontentare tutti, quindi è il film perfetto per iniziare a capire la città o per rendere tutti nostalgici di casa e prenotare immediatamente un volo per New York.

10. DIE HARD – DURI A MORIRE

La serie “Die hard” è composta da 5 film d’azione e noi abbiamo scelto il numero 3 perché è il più “newyorkese” di tutti. Da un lato, abbiamo il personaggio di Bruce Willis, un poliziotto sospeso dal servizio che si è separato dalla moglie, ma che è molto vicino ad ogni forma di alcool. Poi, c’è Simon, un tedesco cattivo a cui piacciono molto gli indovinelli del tipo “Simon dice” e a cui piace far esplodere le cose. Si tratta dello scontro tra il buono (e un po’ alticcio) contro il cattivo, completato da molte battute da ricordare.

11. CLOVERFIELD

A New York non si parla solo di amore, soldi e moda: il famoso profilo della città viene spesso invaso da alieni, lastre di ghiaccio o mostri. Cloverfield registra, attraverso quella che sembra una videocamera a mano, cosa succede quando cinque newyorkesi incontrano un mostro che attacca Manhattan. Non vogliamo anticiparvi niente, ma preparatevi a molte urla, corse e riprese instabili che potrebbero farvi girare la testa, ma vi promettiamo che ne vale la pena.

Esplora il mondo con EF!Maggiori informazioni

Condividi questo articolo

Ultimi articoli dal Lingue