Le ultime notizie su viaggi, lingue e cultura da EF Education First
Menu

24 ore di sorprese a Toronto

24 ore di sorprese a Toronto

Sono fin troppi i viaggiatori che saltano Toronto, perchè preferiscono visitare New York, Chicago e alcune perle della West Coast, come San Francisco e Los Angeles.

Ma questo miei cari, è un errore, perchè la capitale canadese è una delle città più “cool” del Nord America. Sono infatti sufficienti 24 ore per scoprire le ragioni per cui Toronto dovrebbe invece essere in cima alla lista delle mete preferite da tutti!

9:15: Drake al Drake

Incominciate la vostra giornata con una “Lumberjack breakfast”, al Drake Hotel. Questo sostanzioso pasto canadese del mattino è composto da uova, pancetta, salsicce, patatine fritte e pancake. Affogate il tutto nello sciroppo di acero locale. Questo è il sapore vero del Canada.

L’hotel ha anche una piacevole musica di sottofondo e molto spesso vengono trasmesse le canzoni della famosa celebrità locale Drake (Drake al Drake!)

10:30: Vista mozzafiato dall CN Tower

Ok, probabilmente avrete un pò esagerato con la vostra “colazione del boscaiolo” ed allora vi farà molto bene bruciare qualche caloria, facendo una lunga ma piacevole passeggiata verso la CN Tower.

Prendete l’ascensore fino alla sommità ed ammirate il panorama a 360 gradi di Toronto e del lago Ontario.

E’ possibile anche indossare un’imbracatura e appendersi al bordo dell’edificio, ma attenzione perchè a stomaco pieno questa NON è una buona idea!

11:30: Shopping al Kensington Market

Attraversate Chinatown e dirigetevi verso il Kensington Market, il più eccentrico quartiere di Toronto, dove troverete di tutto, da prodotti locali a magliette vintage, fino ad originali gallerie d’arte e negozi di formaggi francesi.

13:00: Blue Jays al Rogers Centre

Dopotutto siete in Nord America, la patria del baseball. Recatevi allora al Rogers Centre per vedere i Blue Jays giocare contro gli Yankees o i Red Sox. Il baseball è un gioco lento e quindi rilassatevi e godetevi l’atmosfera.

E non dimenticatevi di mangiare un hot-dog e di indossare un cappello da baseball: è un must!

16:00: Rilassatevi in spiaggia

Toronto ha diverse spiaggie sabbiose…Ebbene si, in Canada ci sono anche spiagge, ed anche molto belle!

E così senza allontanarvi dalla città, potrete trascorrere alcune ore a Sugar Beach, oziando sotto un ombrellone rosa e godendovi l’orizzonte seduti su una tipica sedia a sdraio di legno.

18:15: Un drink al C’EST WHAT

Prendete un ginger o se invece avete più di 19 anni, optate per una delle birre di produzione locale con nomi strani come Big Butt Smoked Dark Ale, Homegrown Hemp Ale e Mother Pucker’s Ginger Wheat. Ma mi raccomando non più di una: vi aspetta una lunga notte!

19:30 Cena indiana, dessert greco

Toronto è una delle città più multi-etniche del mondo e questo si traduce in una cucina ricca di influenze da tutto il mondo. Fatevi una scorpacciata di specialità al curry e di naan (il tipico pane indiano) a Little India, poi spostatevi a Greektown per gustarvi la migliore baklava (dolce tipico della Grecia) della città. Finite il tutto con un digestivo francese per essere pronti a continuare la serata.

22:00 Una serata indimenticabile nel Quen West

Prendete un taxi e ritornate indietro al Queen West district,dove potrete scegliere tra cinema, locali di musica jazz, teatri alternativi, club eleganti o semplici bar frenquentati dalla gente del posto. Toronto non è assolutamente una città pretenziosa e quindi non preoccupatevi dell’abbigliamento.

Una curiosità: molti posti vi faranno entrare anche a piedi nudi, purchè indossiate la maglia dei Toronto Maple Leafs (la squadra di Hockey della città)..

1:30: Gustate un Poutine da Poutini

E’ stata un lunga giornata e per finire alla grande, in Canada non c’è niente di più comune che farsi un poutine: un piatto di patate fritte, formaggio e sugo di carne. Il poutine potrà anche essere originario del Quebec, ma ormai è un piatto nazionale del Canada.

Studia inglese a TorontoMaggiori dettagli

Condividi questo articolo

Ultimi articoli dal Viaggi