Le ultime notizie su viaggi, lingue e cultura da EF Education First
Menu

3 MOTIVI PER IMPARARE LO SPAGNOLO

3 MOTIVI PER IMPARARE LO SPAGNOLO

“Parlo spagnolo con Dio, italiano con le donne, francese con gli uomini e tedesco con il mio cavallo.”

– Carlo V

Lo spagnolo è una lingua passionale che si rispecchia nella gastronomia, nella cultura di 329 milioni di persone madrelingua che si esprimono in questa lingua. La passione latina scorre in oltre 40 paesi facendo dello spagnolo la quarta lingua più parlata al mondo dal punto di vista geografico. Quando i miei genitori si trasferirono in California inizialmente parlavano con me in spagnolo – era la sola lingua comune che condividevamo – ma a tre anni cominciai a parlare in inglese.

Fino a quando non decisi di imparare di nuovo l’Español. Ecco perché:

1. LA MUSICA

La musica spagnola è fantastica! Ricca di influenze arabe, africane, indigene e locali che creano incredibili ritmi. Inoltre, sono un’incurabile romantica e la maggior parte della musica spagnola parla d’amore. E quando finalmente riesci a capire i testi delle canzoni, quelle parole possono farti provare sensazioni uniche. Ricordate, lo spagnolo è tutto passione, o forse dovrei dire “pasión”, anche se esistono alcune canzoni che parlano d’altro. Ad esempio, una delle canzoni di Pitbull parla di “gasolina” [quella in cui dice “Dale!” (che significa “andiamo/dai!”)], ma la maggior parte contemplano un approccio passionale ad ogni aspetto della vita.

2. MIA NONNA

Se non ve ne siete ancora resi conto, le persone di lingua spagnola tendono ad essere decisamente drammatiche. Il loro tono, i gesti e il linguaggio del corpo sono tutti usati per raccontare una storia. Mia nonna è peruviana, molto espressiva e, come dicevo prima, passionale! Imparare lo spagnolo mi ha aiutato a capire che la nonna non sta dicendo che la casa sta andando a fuoco. No, si tratta della sua telenovela preferita in cui la cameriera di Isabel, che in realta è la sua sorella gemella cattiva clonata o qualcosa del genere, ha appena cercato di incendiare la casa! Ma almeno adesso posso capire la differenza tra quando mia nonna sta parlando della sua “telenovela” preferita e quando invece la nostra casa sta andando veramente a fuoco.

3. LA LETTERATURA SPAGNOLA

Gabriel Garcia Marquez, Miguel de Cervantes, Isabel Allende, Mario Vargas Llosa, Jorge Luis Borges e Carlos Fuentes – per nominarne soltanto alcuni – sono tra gli autori più celebri che hanno portato fama alla letteratura in lingua spagnola. Il fatto è che in spagnolo ci sono talmente tante bellissime espressioni e modi di dire che perdono il loro romanticismo quando vengono tradotte. In spagnolo, tutto suona più poetico e più dolce. E sappiamo tutti perché….perché lo spagnolo infonde la sua passione in ogni cosa, inclusa la letteratura!

Dunque, imparate lo spagnolo. Ne varrà la pena, anche se non avete una nonna peruviana appassionata di telenovelas come la mia.

Condividi questo articolo

Ultimi articoli dal Lingue