Le ultime notizie su viaggi, lingue e cultura da EF Education First
Menu

50 MOTIVI PER VIVERE UN’ESPERIENZA ALL’ESTERO

50 MOTIVI PER VIVERE UN’ESPERIENZA ALL’ESTERO

Attenzione: trascorrere un mese o due all’estero (o anche trasferirsi definitivamente in un luogo nuovo) induce una voglia di viaggiare che dura tutta la vita e che nessun numero di timbri sul passaporto potrà mai soddisfare. Si rivelerà anche un’esperienza che fa guardare positivamente la vita e che la cambia, essendo profondamente diversa dal semplice visitare un luogo nuovo per qualche giorno o settimana.

L’intero processo di adattamento ad un nuovo luogo e per trovare nuove routine nella propria nuova casa vi metterà alla prova in un modo tale per cui sicuramente la vita non sarà mai più la stessa.

Ecco 50 motivi per cui tutti dovrebbero vivere un’esperienza all’estero almeno una volta:

  1. I beni materiali non saranno più così importanti, a differenza di esperienze e ricordi.
  1. Smetterete di aspettare che le cose succedano ed imparerete a godervi il momento.
  1. E imparerete a rilassarvi. Vivere all’estero implica che non avrete la costante pressione di vedere e scoprire nuovi luoghi, potete imparare cose nuove (nella vostra nuova casa) senza essere costantemente in movimento.
  1. Il processo di adattamento alla vostra nuova casa vi aiuterà a scoprire qualcosa in più su voi stessi.
  1. E sopravvivere (e crescere) al di fuori del proprio guscio vi aiuterà ad affrontare tutte le sfide che la vita vi porrà davanti.
  1. Sarete sorpresi da voi stessi per ciò che siete in grado di realizzare.
  1. Una volta che ne sarete consapevoli, non permetterete alle scuse di ostacolarvi o di intimidirvi.
  1. In effetti, riconoscerete che siete in grado di fare qualunque cosa, ovunque siate.
  1. E vi sentirete a casa in un luogo totalmente diverso
  1. Valutare le alternative vi renderà più orientati al successo.
  1. E sperimentare luoghi diversi vi aiuterà a pensare in modo più creativo.
  1. Le nuove esperienze vi ispireranno anche e vi aiuteranno a pensare fuori dal coro.
  1. Viaggiare vi aiuterà a capire cosa vi appassiona chiarendovi le idee su tutto quello che non è realmente importante.
  1. Imparerete a stare da soli. Questa è una delle abilità più importanti nella vita.
  1. E potreste anche realizzare non è un problema non sapere a che punto della propria vita ci si trovi o cosa si stia facendo. Abbracciate l’incertezza e godetevela.
  1. Allontanandovi da ciò che vi è familiare, noterete come prendere decisioni sul vostro futuro diventi più semplice.
  1. E che il mondo è davvero nelle vostre mani, sotto vari punti di vista (viaggi, carriera, ecc).
  1. Diventerete molto bravi nel conoscere nuovi amici. I viaggiatori e coloro che si trovano in una nuova città automaticamente hanno un sacco di cose in comune.
  1. Costruirete relazioni più importanti con nuovi amici dato che sarete insieme nello stesso luogo per più tempo.
  1. Conoscere nuovi amici da ogni parte del globo vi aiuterà a rendervi conto di quante cose avete in comune con il mondo.
  1. E quanto potete imparare da persone che potrebbero essere molto diverse da voi.
  1. La sicurezza in voi stessi salirà alle stelle.
  1. E le vostre competenze linguistiche miglioreranno esponenzialmente.
  1. Diventerete degli esperti nella preparazione delle valigie e sempre più a vostro agio con l’esplorazione non programmata. (Dopo tutto, dovrete mettere molte cose in valigia durante quel mese o due all’estero, giusto?)
  1. Doversi adattare a nuove situazioni è un’abilità che si rivelerà fondamentale nella vita.
  1. Accettando che le cose non sempre vanno come previsto, dovrete solo trarre il meglio da ogni situazione e imparare da essa.
  1. Diventerà molto più semplice accettare l’imprevisto e riconoscere che le cose migliori accadono quando si dice “sì” più spesso.
  1. Sarete in grado di cogliere tutti quegli attimi (carpe diem!) senza scattare foto ogni momento; potete permettervi uno o due giorni senza Instagram quando trascorrete un periodo più lungo all’estero.
  1. E a questo proposito, imparerete che la batteria scarica non significa la fine del mondo. Andate avanti, portate al livello successivo la capacità di staccare la spina.
  1. Essere in un Paese straniero vi insegnerà come chiedere aiuto e scoprirete che la maggior parte delle persone sono felici di dare una mano.
  1. E avrete sempre qualche storia interessante da raccontare.
  1. Vedere la vita da una nuova prospettiva allargherà la vostra.
  1. Svilupperete abilità importanti nella vita, che un’aula di scuola o un lavoro nel vostro Paese non potrebbero mai insegnarvi.
  1. Questo vi renderà più facile trovare lavoro.
  1. Costruire un network in un altro Paese svilupperà le vostre abilità e la sicurezza in voi stessi necessarie per fare altrettanto nel mondo del lavoro una volta che sarete tornati.
  1. Imparerete che viaggiare è tutta una questione di essere flessibili e seguire il flusso, proprio come vivere.
  1. Vi renderete conto che lungo il cammino, lontano da casa, a volte le cose possono andare nel verso sbagliato, ma questo vi trasformerà in una persona in grado di risolvere i problemi con sicurezza. Niente vi turberà dopo la vostra esperienza all’estero.
  1. Vi renderà anche degli esperti nel prendere decisioni, imparando a gestire le sfide in corso d’opera.
  1. Diventerete migliori nell’identificare la scelta giusta e nel trovare nuove opportunità.
  1. Niente vi sarà più utile per imparare a gestire le vostre finanze dell’obiettivo di partire per un’altra esperienza all’estero.
  1. E queste nuove avventure vi faranno amare la vita come non mai.
  1. Vi aiuterà a capire cosa sia importante per voi e ad impostare le vostre priorità per gli anni a venire.
  1. E probabilmente vi farà continuare a viaggiare per tutta la vita.
  1. Stare con le mani in mano vi darà fastidio quando tornerete. Essere proattivi diventerà la vostra impostazione di default, come lo sarà programmare quasi ininterrottamente nuovi viaggi.
  1. Entrare in contatto con comunità di ogni angolo del mondo farà in modo che abbracciate davvero la diversità.
  1. E anche i sapori. Sì, quelle papille gustative faranno un buon allenamento nelle vostre nuove case culinarie.
  1. Imparerete a crescere e migliorare provando cose nuove con persone nuove.
  1. Diventerete più indipendenti e di mentalità più aperta.
  1. Inizierete a sentirvi cittadini del mondo.
  1. E scoprirete quanto meravigliosi siete diventati.
Scopri il mondo con noiMaggiori informazioni

Condividi questo articolo

Ultimi articoli dal Lingue