Le ultime notizie su viaggi, lingue e cultura da EF Education First
Menu

8 espressioni inglesi: parlare come un vero “British”

Conoscete la differenza tra “Guv’nor” e “blimey”? E quella tra “reckon” e “bonkers”? Non sono soltanto gli stranieri ad essere confusi quando gli inglesi usano espressioni come queste, ma anche il resto degli abitanti della Gran Bretagna può avere difficoltà a capire il significato di queste espressioni. Ci sono tanti modi di dire diversi, che sono fondamentali da imparare se volete esprimervi come un vero inglese (e integrarvi alla perfezione in qualsiasi posto della Gran Bretagna decidiate di visitare).

Dopo avervi parlato delle parole più belle della lingua inglese, ecco la mia lista di alcune tra le espressioni più strane e meravigliose di questa lingua:

“BLIMEY!”

Come si pronuncia? “blàimi”

Cosa significa? Originariamente usata dai londinesi, ma oggi anche nel resto del Regno Unito, questa espressione viene utilizzata per esprimere sorpresa, emozione o trepidazione.

[E’ un po’ come dire “Accidenti!”, “Accipicchia!” in italiano.]

Da dove nasce? Sembra sia stata usata per la prima volta attorno alla fine del 19esimo secolo come contrazione della frase “God blind me!” [Che Dio mi accechi!]

“RECKON”

Come si pronuncia? “Rècon”

Cosa significa? E’ una espressione utilizzata in tutto il Regno Unito per indicare che si sta esprimendo la propria opinione personale su qualcosa o qualcuno.

[Un po’ come dire “secondo me” in italiano.]

Da dove nasce? Deriva dal verbo olandese “rekenen” e da quello tedesco “rechnen”, che significano entrambi ‘contare’.

“FULL OF BEANS”

Come si pronuncia? Esattamente come è scritta.

Cosa significa? Questa espressione si usa per descrivere una persona piena di entusiasmo e di energia.

Da dove nasce? Alcuni dicono che sia nata in Australia, altri affermano che i “beans” ai quali si riferisce siano i “chicchi di caffé” [che in inglese, appunto, si chiamano “coffee beans”]. In realtà, l’origine di questa espressione è sconosciuta.

“BONKERS”

Come si pronuncia? “Bònkers”

Cosa significa? E’ un termine usato per dire che qualcosa o qualcuno è pazzo, folle o eccentrico.

Da dove nasce? Forse dal suono prodotto quando si colpisce qualcosa (‘bonk’), connesso con un colpo alla testa.

“ON YOUR BIKE!”

Come si pronuncia? “On ior baik”

Cosa significa? E’ un modo gentile ma un po’ ambiguo di dire a qualcuno di andarsene. Ancora più ambiguo se la persona alla quale state suggerendo di andarsene è già in bicicletta.

Da dove nasce? Nessuno lo sa. Misteri della lingua!

“ROW”

Come si pronuncia? Fa rima con “cow”.

Cosa significa? E’ una parola usata in inglese per indicare un ‘litigio’ durante il quale si ha una discussione chiassosa o un dibattito animato con qualcuno.

Da dove nasce? Nessuno lo sa. Misteri della lingua (di nuovo)!

“GIVE YOU A RING”

Come si pronuncia? Fa rima con “sing”.

Cosa significa? Mentre gli americani usano l’espressione “I’ll call you” per dire ‘ti telefonerò’, nel Regno Unito si usa “I’ll give you a ring”, che non ha nulla a che vedere con gli anelli di fidanzamento. Quando un inglese usa questa espressione, non vi sta promettendo di regalarvi un anello ma semplicemente di farvi una telefonata.

Da dove nasce? Presumibilmente dal trillo dei vecchi telefoni di una volta.

“GUV’NOR”

Come si pronuncia? “Gòvna”.

Cosa significa? I londinesi che vivono nell’East End – conosciuti anche come Cockney – usano questa parola quando si rivolgono a qualcuno appartenente ad uno status sociale più elevato del loro (anche se, di solito, il termine è spesso utilizzato in senso ironico). [E’ un po’ come dire “Capo” in italiano.]

Da dove nasce? Risale probabilmente all’epoca vittoriana, quando le persone dovevano mostrare rispetto alle persone in una posizione di autorità.

Pensate di aver capito quando si usano questi bizarri modi di dire britannici? Provate ad usarli durante il vostro prossimo viaggio nel Regno Unito e penseranno che siete del posto. Buon viaggio!

Parti per l'InghilterraMaggiori informazioni

Condividi questo articolo

Ultimi articoli dal Lingue