Le ultime notizie su viaggi, lingue e cultura da EF Education First
Menu

Come entrare nelle Università Americane – 10 Passi

Come entrare nelle Università Americane – 10 Passi

Andare al college ti aiuta a scoprire te stesso e il mondo che ti circonda e a capire il tipo di persona che vuoi diventare. Il tempo che trascorri in università non serve solo a farti acquisire l’istruzioni e le competenze necessarie per una buona carriera, ma ti è anche utile per formarti come individuo a tutto tondo.

Fare tutto questo negli USA non rappresenta solo l’opportunità di beneficiare di un buono e stabile sistema educativo (e anche molto rigoroso), ma è anche l’occasione per vedere e vivere in prima persona una parte del mondo che è molto diversa da quella a cui sei abituato.
Il processo di candidatura ad un’università negli USA è trasparente, ma può essere complicato capire dove incominciare e su quali aspetti focalizzarsi principalmente. Ecco perchè abbiamo messo insieme una guida in 10 passi per aiutarti ad entrare in una delle top unviersità degli USA. Buona fortuna!

1. Pensa alla scuola dei tuoi sogni

Ci sono un sacco di ottime università in America, incluse le superstar Harvard, Columbia, Stanford, Princeton e Yale, quindin non è difficile trovare quella più adatta a te, ai tuoi obiettivi e al tipo di istruzione che desideri. Tra le più richieste puoi trovare le università a New York, università a Boston sede appunto di Harvard e dell’MIT o anche le università a Chicago.
Alcuni di questi college, inoltre ti daranno l’opportunità di vivere l’esperienza da film che tanto sogni – pensa ai grandi campus di prestigio come Harvard e Princeton – altri invece ti danno l’occasione di vivere un’atmosfera più unita, più da comunità, come l’Amherst College in Massachussetts.

2. Fai sempre i compiti (e assicurati di avere delle alternative)

Ogni futuro studente del college ha in mente la scuola dei suoi sogni, ma come dice un vecchio proverbio, i sogni non si avverano fino a che non fai qualcosa tu! Adesso è il momento di investire del tempo nelle tue ricerche. Probabilmente ti sei già fatto un’idea delle università più adatte ai tuoi obiettivi personali e professionali, ora è arrivato il momento di vedere quale di queste è la prescelta.

Ricordati però, è probabile che tu non venga ammesso alla tua prima scelta o che l’università che hai in mente non offre cosa pensavi. Quindi fai in modo di avere più di una opzione.

3. Trova un mentore

Una volta che hai deciso quali sono le università americane a cui fare domanda, trova qualcuno che ha già esperienza con i processi di ammissione di queste università. Trascorri del tempo con il tuo “mentore”. Trova qualcuno che sta frequentando la scuola dei tuoi sogni o che comunque ha avuto successo nel campo di studi che ha scelto.

4. Lavora sulle tue attività extracurriculari

Mentre studi è normale fare molta attenzione al voto finale, ma per le Università Americane ha particolare importanza anche tutte le esperienze che si maturano al di fuori della classe. Le università americane sono alla ricerca di studenti con passione, curiosità e altruismo.

Le attività extracurriculari sono il modo migliore per comunicare che sei il candidato adatto e che oltre a un buon voto riesci a mantere diversi interessi per il mondo che ti circonda. Le attività extracurriculari possono essere gli sport di cui sei appassionato, uno strumento musicale che sai suonare bene, o i weekends che passi a fare il volontariato presso la tua comunità locale. È cruciale evidenziare nella tua domanda di iscrizione tutte le passioni che tu hai al di fuori della classe.

5. I requisiti necessari

Hai la lista delle scuole e tutte le tue attività extracurriculari. Perfetto! La prossima cosa che hai bisogno di fare è contattare ogni ufficio ammissioni delle scuole e approfondire i loro processi di ammissione e quali sono i requisiti necessari.

Ogni università negli USA ha il suo processo di ammissione. Alcune di loro potrebbero richiedere delle certificazioni di inglese specifiche, altre dei saggi o delle interviste formali.

6. Raccogli tutti i tuoi documenti

Sicuramente oltre ai tuoi voti, l’ufficio dell’università che hai scelto ti richiederà altri documenti chiave. Molto probabilmente vorrano controllare tutte le tue pagelle delle scuole superiori. A questo poi si unirà anche il voto finale dell’esame di maturità. Per maggiori informazioni sui principali documenti richiesti guarda qui.

7. Ripassa il tuo inglese (controlla qual è l’esame migliore da sostenere)

Per frequentare l’università negli USA, avrai bisogno di dimostrare di possedere un adeguato livello di inglese. Se non sei sicuro sul tuo livello di inglese, fai il nostro test di inglese. Se pensi di aver bisogno di migliorare ancora, considera un corso di inglese all’estero.

Il passo successive è quello di sotenere un esame di inglese per ottenere una certificazione. Come buona regola le università americane accettano principalmente il TOEFL (Test of English as a Foreign Language). Le università del Canada invece tendono ad accettare principalmente l’IELTS (International English Language Testing System). Il punteggio accettato dipende dalla scuola.

Se sei pronto sostieni al più presto il tuo esame, potrai farlo in tutti i centri di esame specializzati in tutta Italia.

8. Il momento di fare la domanda di ammissione

Nel momento in cui hai tutti i documenti necessari e hai la tua certificazione di inglese è il momento di fare domanda e di compilare l’application form. Presta attenzione perchè anche se non sarai ammesso all’università dovrai pagare la tassa della domanda di ammissione. In genere le tasse di iscrizioni vanno da 35 USD a 100 USD e vanno pagate al momento della domanda di ammissione.

9. Portati avanti

Tieni in mente che quando tu vuoi inviare la tua application, dovrai mettere sempre in conto dei ritardi nei vari processi. Capisci quando è la deadline della domanda di ammissione e prova ad inviare il tutto in anticipo. È un peccato se perdi l’occasione solo perchè la posta ha avuto un ritardo quella settimana.

10. Visto e altri documenti

Avrai bisogno di un visto per studenti per studiare in un’università americana, ma non è mai troppo presto per iniziare a lavorarci su. Se i tuoi documenti sono già pronti, non sarà difficile inviare le tue informazioni per il visto. Questo è anche il momento perfetto per approfondire quali sono le opzioni sulle assicurazioni sanitarie. Il tuo visto non richiede un’assicurazione sanitaria ma è molto probabile che la tua università lo richieda. Se hai un’assicurazione in Italia prova a chiedere alla tua compagnia assicurativa, forsa ha qualcosa adatto per gli USA oppure cerca altre opzioni.

Università in AmericaMaggiori informazioni

Condividi questo articolo

Ultimi articoli dal Vita da studente