Le ultime notizie su viaggi, lingue e cultura da EF Education First
Menu

10 cose che dovresti sapere prima di trasferirti a Vancouver

10

Con il periodo difficile che stiamo vivendo, è facile che molti si perdano nei loro sogni ad occhi aperti, desiderando un cambio di scenario. È proprio questo il momento migliore per pianificare in anticipo viaggi lunghi o quel grande cambiamento a cui stai tanto pensando da tempo, soprattutto se decidi di trasferirti per studiare a Vancouver.

Questa bellissima città canadese fa davvero bene all’anima perchè offre un’atmosfera vivace e infinite opportunità sia dal punto di vista culturale, sia delle attività all’aria aperta. Vancouver attira viaggiatori di ogni tipo, così come chi ha già viaggiato in tutto il mondo. Stai pensando di fare il grande passo? Ecco 10 cose che dovresti sapere prima di trasferirti a Vancouver.

1. New city vibe

Nonostante a Vancouver non ci siano monumenti antichi come potresti trovarne a Roma o lunghi viali ricchi di cultura come a Parigi o a Madrid, posso affermare senza dubbio che il suo asso nella manica è la sua vibe di città giovane. Qui le persone sono sempre disposte a provare nuove esperienze; che si tratti di nuovi business, nuovi cibi o idee in generale. Vedrai che ti adatterai subito a questo modo di vivere e non vorrai più smettere!

2. App per la mobilità in auto

Non te la senti di comprare una macchina? A vancouver non è assolutamente un problema. Scarica le app Evo o Car2Go per noleggiare un’auto a ore. Pagherai una piccola somma per poter usufruire del servizio, ma da quel momento in poi ti verrà solo addebitato l’importo corrispondente ai tuoi noleggi. Ricordati che dopo 90 giorni che vivi a Vancouver devi ottenere una patente Canadese e non potrai più utilizzare la tua.

3. Trasporti pubblici

Anche chi non guida si troverà a suo agio nel muoversi in città grazi ai treni e agli autobus di Sky Train. Avrai bisogno di comprare una Compass card per poter salire sui mezzi e ricordati di timbrarla anche in uscita sui treni. I mezzi ti sembrano troppo impegnativi? Allora prendi una bici e comincia a pedalare! Con più di 800 miglia di piste ciclabili Vancouver è la città preferita dai ciclisti di tutto il nord America.

4. È inclusiva

Gli abitanti di Vancouver sono estremamente inclusivi rispetto ai diversi background culturali e alle scelte di vita di chiunque. Infatti la città è una delle più gay-friendly di tutto il pianeta, con il più grande Pride festival del mondo. Ma non finisce qui, Vancouver vanta anche un grande mix di culture ed etnie – quasi il 52% della popolazione non parla inglese come prima lingua, addirittura c’è qualcuno che dice che Vancouver è la città più asiatica al di fuori dell’Asia!

5. C’è un fantastico equilibrio tra lavoro e vita privata

Stiamo parlando di una grande città che offre un ambiente tranquillo e raccolto, offrendo comunque allo stesso tempo attività notturne e culturali degne di una metropoli, troverai sempre qualcosa da fare e non dovrai più chiederti “stasera cosa faccio dopo che esco dall’ufficio?”.

6. Le mance

A seconda del tuo Paese di provenienza, potresti fare fatica ad adattarti al sistema delle mance, ma ti assicuro che in poco tempo lo padroneggerai senza problemi. Quando paghi con la carta puoi aggiungere un 10-20% standard di mancia, poco prima di inserire il tuo pin. Inoltre, se sei alla ricerca di un lavoro part-time per finanziare il tuo trasferimento a Vancouver, ricordati che molti lavori come fare il cameriere, la baby sitter e molti altri, anche se non vengono pagati molto, si riprendono con le mance!

7. Hockey sul ghiaccio

Entra nello spirito dello sport più famoso del Canada diventando un vero tifoso dei Vancouver Canuck e dei Vancouver Giants. L’hockey sul ghiaccio è uno sport molto Atletico, ma soprattutto rapido: farai fatica a credere quanto siano rapidi i giocatori! Se i pattini ti hanno sempre affascinato, allora sei arrivato nel posto giusto: Vancouver ha una cosa come piste di pattinaggio per praticare le tue skills!

8. Sei vicino agli USA

Una volta ambientato a Vancouver, ti renderai conto che sei praticamente emarginato dal resto del Canada. Infatti, Calgary è la grande città più vicina e si trova a circa 8 ore di viaggio. Sarà più semplice visitare gli Stati Uniti: lo stato di Washington è molto vicino al confine con il Canada, puoi raggiungere Seattle in 3 ore, così come l’Orgon (anche se Portland, la sua città più turistica, è leggermente più lontana),

9. Affitti

Solitamente glli affetti degli appartamenti iniziano il 1° o il 15 di ogni mese, motivo per cui dovrai trovare una sistemazione entro una di queste due scadenze. Molto probabilmente, ti troverai a firmare un contratto di 6-12mesi e dovrai metterti alla ricerca di mobili per arredare la casa di solito non vengono affittati appartamenti già arredati). Per quanto riguarda la caparra, ricordati che il deposito cauzionale non può essere più di metà del primo mese d’affitto.

10. Ricordati la BCID card!

Pensi di rimanere a Vancouver per più di 6 mesi? La British Columbia ID card (BCID card, appunto) ti toglierà il peso di dover proteggere il tuo passaporto o la tua carta di identità a tutti i costi ogni volta che ti trovi ad uscire la sera. Ideale per chi sceglie di frequentare corsi di inglese a Vancouver per mesi o anche studiare all’univerisità in Canada. Puoi utilizzare la tua BCID card nei pub o nelle discoteche, perchè è riconosciuta dal governo come un documento di identità vero e proprio – puoi anche utilizzarla per aprire un conto in banca (anche se non è l’unico modo per farlo). Per ottenere la BCID card avrai bisogno del tuo permesso di lavoro o soggiorno, il passaporto e un altro tipo di documento che riconosca la tua identità (come ad esempio la tua patente).

 

Scopri Vancouver imparando una lingua!Corsi di inglese a Vancouver

Vuoi studiare una lingua all'estero? Ordina un catalogo gratuito

Maggiori dettagli