GO Blog | EF Blog Italia
Le ultime notizie su viaggi, lingue e cultura da EF Education First
MenuCatalogo Gratis

EF Ambassadors Stories: la Vacanza Studio di Sofia a Brighton

Abbiamo chiesto ai nostri EF Ambassadors di raccontarci le loro esperienze all’estero. Quali sono stati i loro momenti preferiti? Dove vorrebbero viaggiare la prossima volta? Cosa si sentono di dire a chi sta per partire? Scopri di più su di loro, grazie alle interviste a loro dedicate.
EF Ambassadors Stories: la Vacanza Studio di Sofia a Brighton

Sofia, EF Ambassador dal 2022, ha passato tre settimane a Brighton con EF. Scopri com'è stata la sua esperienza!

Ciao Sofia, raccontaci la tua esperienza con EF!

Ho passato tre fantastiche settimane nel campus di EF a Brighton, in Inghilterra, una splendida città costiera. Sono partita il 25 luglio e sono tornata il 16 agosto e vi posso garantire che per quanto tre settimane possano sembrare troppe in realtà sono poche! Mi sono trovata veramente benissimo a Brighton e vorrei tanto rifare l’esperienza. Inoltre, sono stata ospitata in famiglia: l’host family è perfetta se si vuole parlare l’inglese sempre, dal mattino fino alla sera, e a fine vacanza noterete sicuramente il miglioramento nella padronanza dell’inglese! Le lezioni sono molto interessanti e i professori sanno coinvolgere i ragazzi. Vi consiglio assolutamente questa esperienza!

Quali sono le tre cose che più hai amato di Brighton?

Brighton è una città spettacolare… addirittura l’ho preferita a Londra dopo aver visitato entrambe. Tre cose che ho amato di Brighton? È quasi impossibile per me dirne solo 3, ma di proverò… Be’, sicuramente il molo, il famosissimo Palace Pier in cui sono presenti giochi e giostre (puoi mangiare anche dell’ottimo fish and chips al suo interno!); poi ho amato la famosa upside down house, particolare e colorata; ho adorato, inoltre, tutte le case coloratissime di Brighton, i variopinti negozi e i bellissimi quartieri ricchi di ogni tipo di cosa. Ma, più di tutto ciò che mi ha sorpreso veramente sono le persone: non ho mai incontrato persone così buone e disponibili come gli abitanti di Brighton.

Quali attività hai svolto insieme ad altri studenti?

Insieme agli altri studenti ho svolto una miriade di attività. Ho svolto così tante attività che gli ultimi giorni ero così sfinita da non volermi alzare dal letto (ovviamente scherzo)! Ma lo staff di EF saprà sicuramente farvi divertire con le tantissime e divertentissime attività che propone, come il tour della città e dei bellissimi monumenti artistici, le gite nell’iconica Londra o nella spettacolare città portuale Portsmouth, o ancora tutte le challenge svolte a Brighton. Le challenge specialmente vi faranno divertire! E sono molto importanti per i più timidi che dovranno per forza parlare in inglese con la gente del posto. Un esempio di challenge che abbiamo svolto, è stata la “100 Task in 100 Minutes”. Finita la vostra challenge, il gruppo migliore vincerà dei premi!

Ci racconti il momento più intenso che hai vissuto durante la tua esperienza all'estero

Il momento più intenso che ho vissuto è forse l’inizio della vacanza. Come tutti sanno l’inizio è difficile, specialmente per le persone più timide ed introverse. Inizi ad avere dubbi sulla vacanza studio, ti manca casa e non riesci a socializzare come vorresti con le persone. I primi 3/4 giorni sono stati un po’ complicati per tutti. Ricordo addirittura che avevo pensato di tornare a casa in Italia… Ma vi renderete subito conto di quanto, invece, l’esperienza sia 100 mila volte migliore di un ipotetico ritorno anticipato a casa.

In che modo ti ha cambiato questa esperienza?  

Grazie all’esperienza all’estero mi sentò molto più “confident”. Non ho più paura di parlare in inglese con gli altri, anzi, tutto il contrario! Ora sono pronta a tutto, mi sento più responsabile e matura.

Che consigli daresti a chi deve partire con EF o è incerto sulla partenza?

Io non sono mai stata incerta sulla partenza, ma molti altri ragazzi che ho conosciuto lo sono stati così tanto da annullare il loro viaggio. Non va bene assolutamente perchè per paure inutili vi state perdendo momenti indimenticabili della vostra vita. Magari avete paura di parlare in inglese perché credete di non essere abbastanza bravi, oppure avete paura che una volta arrivati a destinazione vi sentiate dei pesci fuor d’acqua senza la vostra famiglia e i vostri amici. Non è così! Imparerete l’inglese e conoscerete persone fantastiche che non vi faranno mai sentire a disagio e che vi aiuteranno a superare la mancanza di casa. EF è un’ottima agenzia, vi consiglio vivamente di partire e godervi l’esperienza senza farvi paranoie inutili.

Pensi di aver acquisito competenze utili anche per il tuo futuro lavorativo?

Si, ho imparato tantissime nuove parole in inglese di cui ignoravo l’esistenza. Essendo una ragazza timida, questa esperienza mi ha aiutata molto e adesso riesco a parlare in inglese con tutti senza vergognarmi. È davvero una bella conquista per me!

Se dovessi saltare su un aereo in questo momento, quale sarebbe la tua destinazione EF?

La destinazione sarebbe sicuramente Seul! Sono innamorata di questa città e della cultura coreana, e sono sicura al 100% che l’anno prossimo ci andrò (ovviamente con EF!).

Parti per Brighton e migliora il tuo ingleseScopri di più
Ricevi le ultime notizie su viaggi, lingue e cultura nella newsletter GOIscriviti

Verifica il tuo livello di inglese in pochi minuti

Maggiori dettagli