Le ultime notizie su viaggi, lingue e cultura da EF Education First
Menu

Film ambientati a New York: 10 perfette location

Film ambientati a New York: 10 perfette location

Lo scorso mese ho finalmente visitato New York! Ho realizzato un sogno. E anche se ero partita con l’intenzione di fare visita ad alcuni vecchi amici, devo ammettere che il mio obiettivo principale era quello di fare un tour cinematografico e televisivo della Grande Mela.

Molti dei miei film e telefilm preferiti sono ambienati a New York e per questo volevo seguire le orme dei miei attori preferiti.

Ecco una lista di tutti i luoghi in cui sono stata e alcuni consigli per ottenere il massimo dal tuo tour.

1. Pista di pattinaggio Wollman Rink, “Mamma ho riperso l’aereo. Mi sono smarrito a New York” (1992)

Le idee migliori spesso provengono da ambienti creativi e cosa c’è di meglio di una pista di pattinaggio per pianificare la tua prossima mossa? Ha funzionato per Marv e Harry. Questa volta, però, penso ti convenga portarti dietro la tua sciarpa.

Indirizzo: 830 5th Avenue, Central Park, New York

Consiglio: ad oggi, l’entrata costa 40$ e il posto è abbastanza affollato (specialmente sotto Natale). Se vuoi vivere un’esperienza simile alla metà del prezzo, ti consiglio di camminare per 20 minuti verso sud in direzione della pista di Bryant Park.

2. Coffee and diamonds, “Colazione da Tiffany” (1961)

Per me rimane ancora una delle scene di apertura più eleganti nella storia di Hollywood, penso sia impossibile guardare Colazione da Tiffany senza provare un minimo di invidia. Nel negozio di Tiffany di New York avrai l’opportunità di provare un assaggio di cosa volesse dire essere Holly Golightly.

Indirizzo: Tiffany, 727 5th Avenue, New York

Consiglio: Se vuoi scattarti una foto come quella di Audrey, fai come lei. La scena è stata girata nelle prime ore di una domenica mattina. E, mi raccomando, non dimenticare il caffè e la brioche!

3. Conversazioni notturne, “Manhattan” (1979)

“Questa è davvero una città meravigliosa, non mi importa cosa dicono gli altri – è uno schianto” Questa famosissima scena avviene dopo ore di brillanti conversazioni, quando il personaggio di Diane Keaton chiede a Woody Allen se vuole camminare sul lungofiume. Alla fine, culmina tutto nella famosa scena sotto il ponte.

Indirizzo: Sutton Place Park vicino a Queensboro Bridge, New York.

Consiglio: La scena del ponte è stata girata alle tra le 4 e le 5 della mattina. A meno che tu non voglia congelare, forse è meglio conservare le tue brillanti conversazioni notturne per l’estate.

4. Sandwich Pastrami, “Harry, ti presento Sally” (1989)

“Quello che ha preso la signorina.” Come dimenticare la famosissima performance del sandiwch pastrami al ristorante Katz? Io, in quanto vegetariana, ho fatto a meno del sandwich, ma per voi amanti della carne, penso sia una preziosa aggiunta alla vostra visita!

Indirizzo: Katz’s Delicatessen, 205 E Houston Street, New York.

Consiglio: Il tavolo a cui erano seduti i due protagonisti può essere individuato grazie ad un segnale affisso che dice “Where Harry met Sally… Hope you’re having what she had! Enjoy.”

5. Frozen Hot Chocolate, “Quando l’amore è magia – Serendipity” (2001)

Due sconosciuti si incontrano fortuitamente da Bloomingdale e poi vanno a prendersi una frozen hot chocolate. Se vuoi sederti al tavolo dei due protagonisti, chiedi lo “star table”.

Indirizzo: Serendipity 3, 225 E 60th Street, New York

Consiglio: Il locale apre alle 11 ma, per evitare file e avere la perfetta visuale di tutto il negozio, ti consiglio di arrivare lì presto.

6. The One, FRIENDS (1994 – 2004) La migliore commedia tv di sempre!

Anche se è stata tutta girata in studio, l’esterno del quartiere dove Monica e gli altri vivevano era una ripresa esterna di un palazzo reale. Vale la pena visitarlo se come me sei cresciuto guardando lo show!

Indirizzo: 90 Bedford Street, New York.

Consiglio: Per una foto perfetta del palazzo, ti suggerisco di andare nel lato opposto di Grove Street, accanto al lampione.

7. Bane vs Batman, “Il Cavaliere oscuro – il ritorno” (2012)

Amo questo film, principalmente perchè penso che Bane è un fantastico personaggio cattivo. Di tutti i corpo a corpo epici tra lui e Batman, quello che avviene a Wall Street circondati dalla polizia di Gotham è sicuramente la mia preferita.

Indirizzo: Wall Street e William Street, Manhattan, New York

Consiglio: Il palazzo con le alte colonne dove avviene lo scontro Batman-Bane è a Pittsburgh, in Pennsylvania; nonostante questo, la scena è stata girata nella lobby del quarto piano del Mellon Institute.

8. L’appartamento di Kathleen Kelly, “C’è posta per te” (1999)

Sono sempre stata una grande fan dell’interpretazione di Meg Ryan nel film “C’è posta per te”, forse perchè non mi sembra così male possedere un negozio di libri o forse perchè amo Meg Ryan. In ogni caso, l’esterno dell’appartamento di Kathleen è un must!.

Indirizzo: 328 West 89th Street e Riverside Drive, New York

Consiglio: Se vuoi anche visitare l’appartamento di Joe, non farti ingannare: il palazzo è al 210 di Riverside Drive.

9. I gradini del Met, “Gossip Girl” (2007 – 2012)

“Avvistate sui gradini del Met: la sfida per il potere tra S. e B.” È imperdonabile andare a New York e perdersi le iconiche location di Gossip Girl. E non c’è posto migliore dei gradini del Met. Fai solo attenzione a non sederti più in alto di Blair e delle sue leccapiedi, altrimenti la tua vita sociale potrebbe subire dei gravi danni.

XOXO, Gossip Girl

Indirizzo: The Metropolitan Museum, 1000 5th Avenue e 82nd Street, New York

Consiglio: Prendi un caffè da Dean & Deluca sulla 85esima & Madison per sentirti come la vera Queen B.

10. The Big Stage

Chiunque tu sia: un fan de Il Padrino; una Carrie, Samantha, Charlotte o Miranda; un aficionado di Woody Allen; un appassionato di Audrey Hepburn o un fanatico di Wall Street, New York è il posto in cui andare per visitare i luoghi delle tue scene preferite.

Consiglio: Se c’è qualcosa da imparare dal film Tutto può cambiare (Begin Again, 2013) è il potere che la musica ha di trasformare New York. Prima di pareparare le tue valigie, assicurati di avere le giuste playlist!

Usa un corso di inglese a New York come scusaMaggiori dettagli

Condividi questo articolo

Ultimi articoli dal Viaggi