Le ultime notizie su viaggi, lingue e cultura da EF Education First
Menu

10 motivi per amare Bournemouth

10

Quando si parla di Bournemouth, la parola chiave è varietà. Questa idilliaca cittadina balneare sulla costa meridionale dell’Inghilterra è ricca di opportunità per l’intrattenimento e le attività ricreative all’aperto, oltre ad essere la vincitrice di numerosi premi per le sue spiagge pulite e dorate e i giardini ricchi di diverse specie di alberi e fiori. Sia per i residenti che per i visitatori stranieri, offre un perfetto mix di eccitazione e tranquillità. Non c’è da stupirsi se ogni anno migliaia di studenti di ogni età scelgono i corsi di inglese a Bournemouth.

1. Spiagge premiate

Ci sono 11 chilometri di spiagge sabbiose che attraversano la costa di Bournemouth con oltre 1400 capanne colorate sulla spiaggia. Nel 2018, i premi Travellers ‘Choice di Tripadvisor hanno classificato le sue spiagge come le migliori nel Regno Unito e le quinte migliori in tutta Europa. Le spiagge hanno anche vinto vari premi per la qualità dell’acqua e la sostenibilità. In una giornata di sole, puoi prendere un treno panoramico lungo la costa o persino un ascensore a strapiombo per salire in cima alla roccia. Vedrai panorami incantevoli di sabbia soffice, mare scintillante e cieli blu.

2. Arte in riva al mare

Ogni settembre, la costa di Bournemouth entra in azione con una spettacolare stravaganza culturale. Una celebrazione di arte, cultura e comunità: questa è Arts by the Sea.
L’evento garantisce diverse attività in modo che tutti possano divertirsi, da letture letterarie ed eventi teatrali all’aperto, a spettacoli di danza e spettacoli dal vivo noti come “Sounds by the Sea”.
Ma la scena creativa non finisce una volta che il festival è terminato. Bournemouth è un vivace epicentro per le menti creative tutto l’anno e ha centinaia di agenzie creative e un’università specializzata nelle arti. Niente di tutto ciò è davvero sorprendente, una volta che si conoscono i famosi legami letterari della città con scrittori come JRR Tolkien, Enid Blyton e l’autore di Dr Jekyll e Mr Hyde.

3. Da molo a molo

Bournemouth non ha vinto solo premi per le sue spiagge, ma è anche famosa per il suo molo vittoriano da cartolina che rende perfetta una giornata in famiglia grazie alla sala giochi su di esso.
Anche un villaggio vicino chiamato Boscombe ha un molo impressionante, con un bar sul mare e un negozio sulla spiaggia. Ma oltre alla magnifica architettura dei moli e alle attrazioni di intrattenimento, c’è qualcos’altro di particolarmente speciale: ogni anno migliaia di persone si tuffano in mare per affrontare la sfida Pier to Pier. I partecipanti nuotano dal molo di Bournemouth al molo di Boscombe, una distanza di 1,4 miglia, e hanno un massimo di 2 ore per completare la sfida.

4. Il mondo del vintage

Dopo aver dato un’occhiata ai pittoreschi negozi lungo il molo vicino a Poole Harbour, passeggia per Christchurch Road e troverai numerosi negozi di antiquariato e di seconda mano da esplorare. Raggiungerai un sobborgo di Bournemouth chiamato Pokesdown, che si sta rapidamente affermando come il nuovo “quartiere vintage” della città. È inoltre possibile visitare l’enorme Bournemouth Vintage Emporium. Nonostante le apparenze, questo edificio dall’aspetto piuttosto industriale ospita una serie di capi e oggetti vintage che potresti setacciare per un intero pomeriggio. C’è anche una sala da tè vintage annessa così puoi riposare i piedi su alcuni divani vintage dopo tutto quello shopping.

5. Le attività all’aperto

Tutti i giardini di Bournemouth sono premiati. I Giardini Inferiori sono perfetti per una pausa all’ora di pranzo perché ci sono un palco per la musica, un campo da minigolf, una voliera e bancarelle di cibo per strada. Se vuoi fare esercizio fisico, puoi giocare a tennis nei tranquilli Central Gardens, correre lungo il ruscello o per i rocciosi Upper Gardens. Se stai cercando qualcosa di un po ‘più frenetico, puoi andare in kayak, vela, canoa, surf o puoi fare immersioni subacquee, snorkeling, wakeboard, windsurf, moto d’acqua … le opzioni sono infinite.
Se è una giornata piovosa, puoi divertirti all’interno e visitare il centro attività RockReef, che ha un percorso a ostacoli, una parete da arrampicata e una teleferica.

6. Architettura stravagante

Potresti pensare di essere impazzito quando vedi la casa sottosopra di Bournemouth. Sebbene questa installazione di arte moderna sia abbastanza distintiva di per sé, si distingue ancora di più data la sua posizione tra i classici edifici vittoriani. Dopo aver visto la casa e aver passeggiato lungo entrambi i moli vittoriani, puoi visitare la vicina città storica, Christchurch. Questa città, che risale all’epoca normanna, si trova nel punto d’incontro di due fiumi (l’Avon e lo Stour) e lungo le sue strade acciottolate troverai molti pub inglesi. Non dimenticarti di visitare anche il castello gotico di Highcliffe!

7. Fuochi d’artificio del venerdì

Quasi tutti i venerdì d’estate il molo di Bournemouth è illuminato dai fuochi d’artificio. Quindi, raduna i tuoi amici, del buon cibo e una coperta da picnic e poi ammira lo spettacolo. Non è solo mozzafiato, ma è anche gratuito. Naturalmente, il 5 novembre di ogni anno si svolge anche un emozionante spettacolo pirotecnico per la Notte dei falò, un evento annuale nel Regno Unito che segna il fallimento del piano di Guy Fawkes per far saltare in aria le Houses of Parliament. Un fatto poco noto e interessante è che i progettisti dei fuochi d’artificio di Bournemouth hanno effettivamente fornito a Guy Fawkes la sua polvere da sparo.

8. Old Harry Rocks

A circa 3 miglia da Bournemouth, troverai l’Old Harry Rocks. Queste tre formazioni di gesso si ergono maestose nel mare e segnano la fine della Jurassic Coast, un tratto di costa della Manica noto per i suoi numerosi fossili e le caratteristiche naturali che mostrano 185 milioni di anni di storia geologica.
Le rocce sono avvolte nel mistero e nella magia a causa dei numerosi racconti ad esse collegati. La leggenda narra che prendono il nome da un famoso pirata di Poole di nome Harry Paye che nascose la sua nave dietro le rocce. Tuttavia, alcuni sostengono anche che il diavolo dormiva sulle rocce e il diavolo era eufemisticamente noto come Old Harry.

9. Dolcetti britannici

Fish and Chips sul molo o colazione all’inglese in un bar? O forse il tè pomeridiano in un caffè vintage in cortile? Ci sono molte scelte classicamente britanniche per mangiare e bere durante il giorno a Bournemouth. C’è anche un modo per prendere il tè in movimento se non hai tempo nel tuo programma di visite turistiche per una lunga pausa in una sala da tè. Il Teabus di Frieda ti guiderà lungo la costa di Bournemouth mentre ti servirà sfiziosi pasticcini, torte e tè britannici.

10. Fuga sull’isola di Brownsea

Dal porto di Poole, prendi un traghetto fino alla vicina isola di Brownsea, ricca di una rigogliosa fauna selvatica. Prendi la tua macchina fotografica e preparati a fotografare il raro scoiattolo rosso, il martin pescatore, i pavoni e il cervo sika. Nonostante la presenza di migliaia di visitatori e il suo Outdoor Center, l’isola rimane un piacevole contesto naturale perché è di proprietà del National Trust, un’organizzazione che tutela i luoghi di interesse storico e di bellezza nazionale.

Scopri Bournemouth con un corso di ingleseCorsi di inglese a Bournemouth

Vuoi studiare una lingua all'estero? Ordina un catalogo gratuito

Maggiori dettagli