Le ultime notizie su viaggi, lingue e cultura da EF Education First
Menu

5 tipi di persone che incontrerai sull’aereo – e come andare d’accordo con loro

5 tipi di persone che incontrerai sull’aereo – e come andare d’accordo con loro

Dicono che ciò che conta sia il viaggio, non la destinazione, ma chiunque sia mai stato su un volo molto lungo non sarà d’accordo con questo antico proverbio. Dai bambini che urlano lungo i corridoi angusti, ai goffi passeggeri sempre pronti a versare il loro succo di pomodoro su di te alla minima turbolenza, l’intera esperienza può essere un po’ – diciamo – impegnativa?

Per essere sicuri che tu sia preparato a qualsiasi cosa (o a qualsiasi persona) ti riserverà il tuo prossimo viaggio in aereo, abbiamo creato un elenco di cinque tipi di persone che probabilmente incontrerai in volo – e qualche consiglio su come andare d’accordo con loro.

1. Il ladro di bracciolo

Il ladro di bracciolo potrebbe iniziare a rubare il tuo posto in maniera impercettibile, magari posando solo la punta del suo gomito sul bracciolo che hai già rivendicato come tuo prima del suo arrivo. Il ladro lentamente si farà strada verso quello che è decisamente il tuo territorio. Nel momento in cui toglierai il tuo braccio anche solo per un secondo – che si tratti di cercare qualcosa dalla tua borsa da viaggio così inutilmente grande o di reclamare il tuo spuntino dalla hostess – è in quel momento che il ladro colpirà – il tuo posto sul bracciolo non ci sarà più.

Come andare d’accordo: Fondamentalmente è una legge ufficiosa quella che dice che ogni passeggero debba avere almeno un bracciolo. Quindi, se sei seduto nel mezzo, ed entrambi i tuoi braccioli sono stati rubati, allora non hai altra scelta che dichiarare guerra – o almeno dire qualcosa gentilmente ma con fermezza. È ora di batterli al loro stesso gioco e di reclamare almeno un bracciolo come tuo!

2. Il chiacchierone

Sei comodamente seduto al tuo posto, con un libro in mano, pronto per un rilassante volo all’insegna della lettura e magari per la visione di un film. Il chiacchierone, tuttavia, ha altri piani. In un primo momento, si presume che la sua sia solo una chiacchierata di circostanza che alla fine si risolverà in un confortevole silenzio in cui si è sicuri che ci si potrà rilassare. Ma invece no. Presto saprai della sua routine per la cura della pelle, saprai qual è il suo sandwich preferito e infine i nomi di tutti i suoi 11 cugini.

Come andare d’accordo: alcune persone sono felici di chiacchierare per tutta la durata di un volo. Altri, tuttavia, preferirebbero semplicemente concentrarsi su un film. Se fai parte di quest’ultimo gruppo, puoi risolvere con un semplice e gentile “Mi dispiace interrompere, ma ho intenzione di leggere questo libro / guardare questo film da molto tempo!” E poi torni a fare quello che stavi facendo. Per le persone meno conflittuali: fai finta di andare in bagno e poi, al tuo ritorno, fai un sorriso amichevole e metti subito le cuffie. Se tutto ciò non funziona, fingi di addormentarti – russare un po’ in maniera teatrale può fare miracoli!

3. Il fifone

Puoi riconoscere questo tipo di persona anche a chilometri di distanza. Ha il viso impietrito, fissa il vuoto davanti a sé, stringe forte il sedile ed è il classico tipo terrorizzato dal volare e tutto ciò che il volare comporta. Alla prima turbolenza improvvisa o appena ci saranno strani rumori in volo, subito potrai notare i suoi occhi che cercano disperatamente un’altra persona che, come lui, sia in preda al panico così da poter iniziare a tirar fuori il giubotto di emergenza da sotto il sedile.

Come andare d’accordo: Dalla mia esperienza personale con la paura dei voli, posso dire che nella maggior parte dei casi il miglior piano d’azione è lasciar stare. Se qualcuno sembra particolarmente angosciato, a quel punto puoi provare con un rapido “Stai bene?” Lascia che superi il volo a modo suo, qualsiasi sia il modo che scegierà. Chiacchierare con qualcuno può essere una buona distrazione per alcuni passeggeri ansiosi, ma non cercare di forzare la conversazione se stanno chiaramente cercando di concentrarsi sulla respirazione profonda o se preferiscono distrarsi con la musica o un film.

4. Il Businessman

Questo tipo di persona sarà già stato su un centinaio di voli e sembrerà una persona molto seriosa con la sua giacca stirata alla perfezione. Di solito il businessman appare leggermente infastidito dall’ambiente ristretto in cui su trova – in realtà non è del tutto sicuro neanche di come sia finito a fare economia – e guarda con disappunto tutti gli altri passeggeri vestiti con la tuta.

Come andare d’accordo: in 9 casi su 10 conviverete semplicemente in silenzio. Probabilmente il businessman lavorerà al suo computer o al telefono per l’intera durata del volo, scrivendo e-mail estremamente importanti. Ricordati di notare l’orrore sul suo viso quando arriverà il pasto offerto dalla compagnia aerea – e vai subito a richiedere il tuo pasto extra se ti senti molto affamato.

5. Il tenerone

In netto contrasto con il manierismo del businessman, il tenerone si addormenterà e prontamente si impadronirà del tuo spazio personale. Che si tratti della sua testa appoggiata sulla tua spalla oppure di tutto il suo corpo su di te, ti chiederai se riuscirai mai a riconquistare la libertà o se vivrai così per sempre.

Come andare d’accordo: Se ricevere coccole da un estraneo non fa per te, il tuo obiettivo principale sarà quello di allontanare il tenerone. Nella maggior parte dei casi, sarà necessaria una leggera spinta per rimandarlo al suo posto. Spingilo lentamente e dolcemente nella direzione da cui proviene – e riprenditi la tua libertà fisica ancora una volta.

Pronto per il tuo prossimo viaggio?Vola con EF

Condividi questo articolo

Ultimi articoli dal Viaggi