Avverbi di tempo

Gli avverbi di tempo indicano quando si è verificata un'azione, ma anche per quanto tempo e con quale frequenza.

Avverbi che indicano quando

Gli avverbi che indicano quando si è svolta un'azione si collocano in genere alla fine della frase.

Esempi
  • Goldilocks went to the Bears' house yesterday.
  • I'm going to tidy my room tomorrow.
  • I saw Sally today.
  • I will call you later.
  • I have to leave now.
  • I saw that movie last year.

Quando un avverbio che indica quando si è svolta un'azione viene collocato alla fine di una frase, la posizione è neutra. Questi avverbi possono essere collocati in altri punti della frase, per darle un'enfasi particolare. Tutti gli avverbi che indicano quando si è svolta un'azione possono essere collocati all'inizio della frase per dare enfasi all'elemento temporale. Alcuni avverbi possono essere posti davanti al verbo principale, nella forma scritta, mentre per altri questo non è possibile.

Esempi
  • Later Goldilocks ate some porridge. (l'elemento temporale è importante)
  • Goldilocks later ate some porridge. (versione formale o amministrativa, come in un rapporto di polizia)
  • Goldilocks ate some porridge later. (nessuna enfasi, collocazione normale)

Avverbi che indicano per quanto tempo

Gli avverbi che indicano quanto è durata un'azione si collocano in genere alla fine della frase.

Esempi
  • She stayed in the Bears' house all day.
  • My mother lived in France for a year.
  • I have been going to this school since 1996.

In queste frasi avverbiali che indicano per quanto tempo si è svolta un'azione, for è sempre seguito da un'espressione di durata, mentre since è sempre seguito da un'espressione di tempo precisa.

Esempi
  • I stayed in Switzerland for three days.
  • I am going on vacation for a week.
  • I have been riding horses for several years.
  • The French monarchy lasted for several centuries.
  • I have not seen you since Monday.
  • Jim has been working here since 1997.
  • There has not been a more exciting discovery since last century.

Avverbi che indicano la frequenza

Gli avverbi che indicano la frequenza alla quale si è svolta un'azione si collocano in genere davanti al verbo principale ma dopo i verbi ausiliari (come be, have, may e must). L'unica eccezione si ha quando il verbo principale è to be, nel qual caso l'avverbio segue il verbo principale.

Esempi
  • I often eat vegetarian food.
  • He never drinks milk.
  • You must always fasten your seat belt.
  • I am seldom late.
  • He rarely lies.

La maggior parte degli avverbi che esprimono una frequenza possono essere collocati all'inizio o alla fine di una frase. Quando gli avverbi sono collocati in queste posizioni, il loro significato viene rafforzato.

Avverbi che possono essere collocati in queste due posizioni Posizione forte Posizione debole
frequently I visit France frequently. I frequently visit France.
generally Generally, I don't like spicy foods. I generally don't like spicy foods.
normally I listen to classical music normally. I normally listen to classical music.
occasionally I go to the opera occasionally. I occasionally go to the opera.
often Often, I jog in the morning. I often jog in the morning.
regularly I come to this museum regularly. I regularly come to this museum.
sometimes I get up very early sometimes. I sometimes get up very early.
usually I enjoy being with children usually. I usually enjoy being with children.

Altri avverbi che esprimono la frequenza indicano il numero esatto di volte in cui si svolge un'azione. Questi avverbi si collocano in genere alla fine della frase.

Esempi
  • This magazine is published monthly.
  • He visits his mother once a week.
  • I work five days a week.
  • I saw the movie seven times.

Uso di yet

Yet si usa nelle frasi interrogative e negative per indicare che qualcosa non si è ancora verificato oppure che potrebbe non essersi verificato ma che è previsto. Si colloca alla fine della frase o dopo not.

Esempi
  • Have you finished your work yet? (= semplice richiesta di informazioni)
  • No, not yet. (= risposta negativa semplice)
  • They haven't met him yet. (= dichiarazione negativa semplice)
  • Haven't you finished yet? (= dichiarazione di sorpresa)

Uso di still

Still indica una continuità. Nelle frasi affermative, si pone davanti al verbo principale e dopo gli ausiliari come be, have, might, will. Se il verbo principale è to be, è consigliabile porre still dopo il verbo piuttosto che prima. Nelle frasi interrogative, still si pone prima del verbo principale.

Esempi
  • She is still waiting for you.
  • Jim might still want some.
  • Do you still work for the BBC?
  • Are you still here?
  • I am still hungry.

Ordine degli avverbi di tempo

Quando si vuole usare più di un avverbio di tempo in una frase, bisogna seguire questo ordine:

1: per quanto tempo 2: con quale frequenza 3: quando

Esempi
  • 1 + 2 : I work (1) for five hours (2) every day
  • 2 + 3 : The magazine was published (2) weekly (3) last year.
  • 1 + 3 : I was abroad (1) for two months (3) last year.
  • 1 + 2 + 3 : She worked in a hospital (1) for two days (2) every week (3) last year.