Storie dalle nostre scuole internazionali

Come lo sport ci aiuta nello studio

Diversi studi condotti in questo campo hanno confermato che ci sia una correlazione positiva tra l’attività fisica e i successi accademici. È risaputo che fare sport fa bene alla forma fisica e alla salute, ma in realtà migliora anche le nostre abilità mentali. Alcuni studi condotti da John Ratey, professore di psichiatria alla Harvard Medical School, hanno provato che l’esercizio fisico fa fluire il sangue verso le regioni del cervello responsabili delle funzioni cognitive, ossia i lobi frontali e temporali e l’ippocampo, che nello specifico è l’area deputata alla memoria e all’apprendimento.

Alcuni sostengono che la partecipazione ad attività sportive riduca il tempo a disposizione per studiare e fare i compiti, ma generalmente gli studenti che fanno sport oltre a essere più motivati sanno gestire meglio il proprio tempo, trovando il modo di dedicarsi sia alle loro passioni che allo studio.

Oltre ai benefici fisici, dal momento che fare attività fisica diminuisce il rischio di malattie cardiache, di diversi tumori e aiuta inoltre a dormire meglio, fare sport trasmette ai ragazzi molti valori importanti oltre a permettergli di sviluppare delle competenze trasversali essenziali per avere successo nella vita accademica e professionale. In primis imparano la correlazione tra impegno e successo: nello sport se uno si allena al meglio ottiene buoni risultati, così come a scuola se si studia e ci si applica si ottengono buoni voti.

Gli studenti che praticano sport imparano a organizzarsi al meglio in modo da dividersi in modo equilibrato tra allenamenti e studio, inoltre fanno propri valori quali la collaborazione, lo spirito di squadra e di sacrificio, la dedizione e il senso di responsabilità per gli impegni presi, tutte caratteristiche che gli permetteranno di diventare adulti responsabili e capaci di adattarsi ad ambienti lavorativi diversificati.  Li rende inoltre più ottimisti e sicuri di sé, imparano infatti a superare le difficoltà e a comportarsi seguendo e rispettando regole ben definite. Specialmente negli sport di squadra i ragazzi costruiscono amicizie durature, che spesso vanno ben oltre il campo da gioco.


Ad EF Academy c’è un team dedicato all’organizzazione di varie attività sportive tra cui yoga, basket, tennis, calcio, corsa, arrampicata, cheerleading e molti altri per permettere ad ogni studente di seguire le proprie passioni. Questo fa sì che i ragazzi si svaghino e continuino a praticare le attività sportive che svolgevano abitualmente a casa. Fare attività fisica li rende persone migliori, sia sul campo da gioco che nella vita, dove si è messi continuamente di fronte a nuove sfide da affrontare.

Scopri di più sulle attività extra-curriculari Guarda adesso

Condividi questo articolo