Storie dalle nostre scuole internazionali

La settimana dello sport ad EF Academy New York

Con l’arrivo della primavera ad EF Academy New York alcuni degli studenti stanno svolgendo i loro esami IB e IGCSE. Nel nostro impianto sportivo sembrava una settimana come le altre, invece si è tenuta la Spirit Week (settimana in cui si celebra lo spirito studentesco, il senso di appartenenza alla scuola) organizzata dalla National Honors Society. Le ultime verifiche sono alle porte e gli studenti dell’ultimo anno stanno per andarsene, il che fa intuire che l’estate è ormai alle porte.

Non c’è modo migliore di alleviare lo stress degli studenti che organizzare qualche torneo. Dopo la sfida tra classi, venerdì abbiamo organizzato una partita di pallavolo, che ha dato il via alla settimana dello sport.

Le regole erano semplici ma categoriche: 6 contro 6 e si giocavano solo 3 set. Il mercoledì successivo c’è stato un torneo di calcio indoor organizzato dal Global Footy Club. Le regole erano le seguenti:

  1. La partita finisce dopo 2 goal (o dopo 7 minuti)
  2. Se vinci due volte, torni nella rotazione
  3. Il vincitore del torneo è chi ha vinto più partite dopo 90 minuti

Come per le partite di pallavolo, c’erano molti ottimi atleti ma, nonostante ciò, la partecipazione è stata molto varia, dagli studenti del corso di preparazione d’inglese ai responsabili di residenza. In tutto c’erano 6 squadre con 5 membri di nazionalità molto diverse tra loro.

Infine abbiamo avuto un torneo di basket dove 5 giocatori della squadra della scuola (che hanno vinto il torneo Washington Interscholastic Activities Association) hanno fatto vedere come e perché hanno finito la loro stagione nel migliore dei modi. Quel venerdì, alcuni studenti del Global Footy Club hanno avuto l’opportunità di andare in un campo da calcio al chiuso per giocare alcune partite e provare il bubble soccer.

La ciliegina sulla torta della settimana è stata che alcuni studenti sono andati a vedere una partita di calcio a New York. Durante la partita hanno avuto la fortuna di assistere al 400° goal di David Villa, il nome di EF Academy è comparso sul tabellone dello Yankee Stadium! Dopo la partita ci hanno fatto scendere in campo e tirare alcuni rigori.

Lo scopo principale di queste due settimane dedicate allo sport era enfatizzare l’elemento più importante dello sport, ossia divertirsi.

Scritto da Adrian Burgess, Assistente del Direttore Atletico

Condividi questo articolo