Storie dalle nostre scuole internazionali

Share EF Academy New York in visita al Summit – Model United Nations 2017, Princeton

Dal 16 al 19 di Novembere, 16 membri del club Model United Nations (MUN) di EF Academy New York  hanno partecipato alla conferenza tenuta a Princeton del Model United Nations. Completamente preparati dopo una settimana di ricerca online e di pianificazione, siamo stati accolti in svariate, ben organizzate ed energetiche conferenze.   Essendo stati assegnati a diversi comitati incentrati su diversi argomenti, la conferenza ci ha dato l’opportunità di agire come veri politici che rappresentano diversi paesi per discutere varie questioni internazionali. Eravamo anche vestiti di abiti formali.

Io e il mio co-delegato rappresentavamo gli Emirato Arabi Uniti per quanto riguarda il DISEC (Disarmament and International Security Committee) e in particolare la Cybersecurity e il commercio illecito di armi di piccole dimensioni in America Latina. Sia il mio partner che io eravamo molto fiduciosi e desiderosi di fare discorsi emozionanti di fronte ad altri delegati e di affermare le nostre prospettive in quanto rappresentanti degli Emirati Arabi Uniti. Mentre prendevamo appunti sulla posizione di altri paesi, inviavamo note ai nostri potenziali alleati al fine di formare dei blocchi e collaborare insieme. È stato un grande piacere lavorare con studenti eccellenti provenienti da altre scuole superiori. Mentre condividevamo le nostre opinioni durante l’Unmoderated Caucus sono rimasto impressionato dal loro entusiasmo e dalla loro intelligenza. Ognuno era impegnato nella conclusione della carta di lavoro e abbiamo anche contribuito alla creazione di diverse clausole come sponsor. Anche dopo le sedute, continuavamo ad incontrare delegati per discutere di risoluzioni. La presidenza della mia Commissione è stata molto cordiale e solidale in quanto non solo ha mantenuto l’ordine della discussione, ma ha anche incoraggiato ogni delegato a parlare delle proprie posizioni e talvolta ha commentato alcuni discorsi. Anche se il calendario è stato fitto ed impegnativo, mi è piaciuto esprimere le mie idee e lavorare con altri delegati. Il momento più gratificante è stato il festeggiamento per l’approvazione del progetto di documento di risoluzione del nostro blocco, durante la procedura di voto finale.

Inoltre, le attività di intrattenimento hanno portato divertimento nella conferenza che era seria e impegnativa. Durante la conferenza, potevamo inviare caramelle e bigliettini ai nostri amici in altre commissioni  e questo  hanno permesso ai delegati di rilassarsi e divertirsi nel bel mezzo di intense discussioni. Il ballo del delegato, alla fine, è stato molto divertente ed è stata una grande occasione per fare nuove amicizie.

Oltre alle entusiasmanti e stimolanti conferenze, abbiamo anche partecipato ad un tour nel campus della famosa Università di Princeton. Seguendo le spiegazioni fornite dalla nostra guida, che è attualmente uno studente a Princeton, abbiamo camminato attraverso la splendida città universitaria, affascinati dalle storie che si celano dietro gli edifici e dalla vibrante vita accademica di Princeton. La parte più memorabile per me è la straordinaria dimensione della biblioteca Firestone e l’affascinante atmosfera di ricerca che Princeton offre ai suoi studenti.

A mio parere, frequentare PMUNC è stato sia interessante che educativo. Oltre a tenere discorsi sulle  questioni internazionali attuali e fare alleanze con altri delegati, sono diventato più consapevole delle relazioni internazionali e più fiducioso nell’esprimere i miei pensieri agli altri. La conferenza è stata una grande opportunità per praticare la cooperazione con gli stranieri, cosa che ha suscitato l’interesse degli studenti verso la politica. Per riassumere, MUN è un’attività molto significativa e piacevole, adatta a tutti gli studenti.

Condividi questo articolo