Storie dalle nostre scuole internazionali

Le Tradizioni della Festa del Ringraziamento

È il periodo più bello dell’anno negli Stati Uniti – un momento da passare in famiglia, con gli amici, in cui si mangia davvero tanto, ma specialmente in cui si è riconoscenti alla vita. Originariamente era la festa del raccolto, ma ora è una delle festività principali negli Stati Uniti. Tutti si riuniscono per mangiare e riflettere insieme su tutto quello per cui devono dire “grazie”. Ma non ruota tutto intorno al cibo. Dalle parate allo shopping, al volontariato, il Ringraziamento è festeggiato in molti modi diversi. Abbiamo messo insieme per voi le tradizioni più famose di questa celebrazione.

Guardare la parata del Ringraziamento di Macy’s

La parata del Ringraziamento di Macy’s è una delle tradizioni più famose degli Stati Uniti. A New York centinaia di persone scendono in strada a Manhattan per assistere allo spettacolo. Questa parata è famosa per i palloni aerostatici giganti che vengono portati in giro tra i grattacieli.

Spezzare il wishbone come portafortuna

Potrà sembrare sciocco, ma questa è una vera e propria tradizione! Dopo aver svuotato il tacchino, il wishbone – un ossicino a forma di Y – viene messo da parte e fatto seccare. Una volta finito di mangiare, due persone esprimono un desiderio e spezzano questo ossicino. Si dice che la persona che rimane con la metà più grande vedrà il proprio desiderio realizzarsi ed è un ottimo portafortuna per l’anno a venire.

Mangiare un tipico pasto del Ringraziamento

Non è una vera e propria Festa del Ringraziamento senza il pasto tradizionale. I must del pranzo sono: tacchino arrosto ripieno, salsa di mirtilli rossi, purè con sugo di carne, patate dolci e cavoletti di Bruxelles. Anche lo sformato di fagiolini è molto popolare, specialmente nella zona del Midwest. Per finire il pranzo in bellezza il dolce tipico è la torta di zucca.

Fare un pisolino

Dopo una giornata passata a cucinare e a mangiare ottime pietanze, molti si rilassano sul divano per un pisolino post abbuffata. Il colpevole di questa improvvisa sensazione di stanchezza è principalmente il tacchino, con i suoi alti livelli di aminoacido essenziale triptofano. Questi, infatti, fanno sì che il corpo rilasci più melatonina (che è ciò che ci rende assonnati), ma non è solo questo. Tutti i cibi con alti livelli di zucchero (come la torta di zucca) contribuiscono a farci sentire più stanchi. Ma in fondo con tutta la frenesia delle feste, ci si merita un po’ di riposo!

Condividere con gli altri per che cosa si è riconoscenti

Il Ringraziamento è il momento perfetto per riflettere sui mesi passati insieme alla propria famiglia e agli amici. Solitamente mentre si sta mangiando, o immediatamente dopo quando ci si rilassa, ogni persona condivide con gli altri le cose per cui è riconoscente. È davvero meraviglioso passare un po’ di tempo a chiacchierare dei bei ricordi e dei momenti felici.

Guardare una partita di football americano

Il football è lo sport più popolare negli Stati Uniti e dal 1876, poco dopo l’invenzione di questo gioco, c’è la tradizione delle partite del Ringraziamento. Ci si riunisce per guardare insieme la partita della propria squadra del cuore. O in alcune famiglie, per bruciare un po’ di calorie, ci si divide in squadre e si gioca a football nel giardino di casa.

Celebrare il Friendsgiving

Tradizionalmente il Ringraziamento si trascorre in famiglia, ma sempre più spesso viene celebrato anche il Friendsgiving riunendosi invece con i propri amici.  Il giorno del Ringraziamento trascorso con gli amici è una tradizione recente, infatti spesso viene anticipata rispetto al giorno del Ringraziamento vero e proprio per trascorrere del tempo in compagnia dei propri amici prima di tornare a festeggiare con le proprie famiglie.

Partecipare a una Corsa del Tacchino

Sembrerà un controsenso (oppure una cosa geniale) partecipare a una maratona nel giorno in cui si mangia di più in tutti gli Stati Uniti, ma la Corsa del Tacchino (anche conosciuta come Turkey Trot) è una tradizione della festa del Ringraziamento. Il nome deriva dal Tacchino, il piatto tipico di questa giornata. Si parte da corse di 5 km fino ad arrivare a mezze maratone per bruciare le calorie ingerite durante il pasto.

Prendere parte al folle shopping del Black Friday

Tutti i negozi hanno sconti esorbitanti il giorno dopo il Ringraziamento. Questa giornata è conosciuta come Black Friday, ed è diventata ormai una vera e propria tradizione. Anche se con l’avvento dell’e-commerce lo shopping è cambiato radicalmente, in questa giornata le persone aspettano ancora in coda fin dalle prime ore del mattino davanti ai negozi per approfittare degli incredibili saldi e cominciare gli acquisti natalizi.

Fare volontariato

Nello spirito dell’essere riconoscenti e aiutare gli altri, molte comunità in tutti gli USA organizzano delle collette alimentari per i più bisognosi. Solitamente organizzano anche delle cene per fare in modo che in questa giornata tutti abbiano un pasto e un posto dove mangiare.

 

Ogni anno a EF Academy New York, i nostri studenti hanno la possibilità di vivere a pieno questa festività. Condividono insieme un abbondante pranzo del Ringraziamento, si divertono al Black Friday in un centro commerciale vicino alla scuola e decorano il campus. È una giornata divertente e un modo per conoscere una tradizione che è diventata una pietra miliare nella cultura statunitense.

 

Vivi in un contesto internazionale Unisciti a noi!

Condividi questo articolo