Le ultime notizie su viaggi, lingue e cultura da EF Education First
Menu

8 consigli per migliorare il tuo inglese parlato

8

Quando chiedi a uno studente di lingue quali sono i suoi obiettivi, quasi tutti rispondono “migliora le mia capacità di parlare”. Quando impari una lingua straniera, ti ritrovi a parlare con tutti i tipi di madrelingua: insegnanti, camerieri nei ristoranti, tassisti o il tuo padrone di casa; quindi è fondamentale riuscire a sentirti a tuo agio. Proprio come migliorare la tua scrittura, l’ascolto o qualsiasi altra abilità, ci sono tecniche che puoi usare per migliorare il tuo inglese parlato in modo mirato. Ecco otto dei nostri preferiti:

1. Parla, parla, parla

Cominciamo subito dicendo che non esiste una pillola magica per parlare meglio. Sarebbe troppo facile, vero? Fondamentalmente, il modo più efficace per parlare meglio, beh, è parlare! Impegnati a praticare spesso e con il maggior numero possibile di persone diverse. Vivi o studi già all’estero? Approfitta delle migliaia di madrelingua nella tua cerchia di conoscenze, come i tuoi amici, le loro famiglie, i tuoi colleghi, compagni di classe, impiegati nei bar, supermercati, ufficio postale e altri luoghi che visiti. Se stai imparando nel tuo paese, aumenta il tuo tempo di pratica incontrando i tuoi compagni di classe dopo le lezioni, trovando un partner per lo scambio di lingue o entrando a far parte di una comunità online di studenti.

2. Rifletti sulle tue conversazioni

Al termine della conversazione, prenditi un momento per riflettere. Com’è andata? Quanto pensi di aver capito? Quanto ti sei sentito a tuo agio con quell’argomento? Hai incontrato parole sconosciute? Il semplice atto di pensarci in questo modo aumenterà la tua sicurezza per la prossima volta che parlerai (e ti fornirà le lacune mirate su cui lavorare, ad esempio il vocabolo che non hai capito).

3. Ascolta e leggi

Hai bisogno di parole per parlare, giusto? La lezione in classe è ottima , ma ci sono altri modi per migliorare il tuo vocabolario: guardare film, ascoltare musica, radio e podcast. Leggi libri, riviste e blog. Quando ascolti e leggi, trova espressioni nuove e interessanti, termini gergali e sinonimi, scrivi queste nuove parole e cerca tutto ciò che non ti è familiare. Tutto ciò fornirà più “carne” da usare la prossima volta che farai pratica conversando.

4. Prepara il tuo “cheat sheet”

Parte del nervosismo nel parlare è la sensazione di non sapere cosa dire. Per vincere questa paura, prepara un “cheat sheet”. Stai andando dal dottore? Prima del tuo appuntamento, cerca i vocaboli relativi alla tua condizione e alcune frasi comuni di cui probabilmente avrai bisogno. Usa la stessa tecnica prima di andare a pagare un conto, ordinare in un ristorante, fare colloqui di lavoro, presentare un reclamo o per qualsiasi altra situazione che potrebbe renderti ansioso.

5. Telefona!

Molte persone trovano particolarmente difficili le conversazioni telefoniche. Perché? Perché al telefono non riusciamo a vedere il linguaggio del corpo dell’altra persona o a guardare la loro bocca muoversi, entrambi strumenti che aiutano davvero la comunicazione. Per sentirti più sicuro al telefono, inizia semplicemente con le conversazioni telefoniche agli amici, quindi passa a chiamate più impegnative come fissare appuntamenti o fare domande. (È un ottimo momento per usare il suggerimento 4: preparare un elenco di domande e un vocabolario utile per aiutarti durante la chiamata!)

6. Registra la tua voce

Si sa, alla maggior parte delle persone non piace ascoltare la propria voce registrata, ma in realtà è un modo estremamente utile per migliorare il tuo modo di parlare! Ascoltare te stesso su nastro mette in risalto le cose di cui forse non ti rendi conto (magari tendi a parlare in fretta quando sei nervoso, ti mangi la “s” o borbotti un po’). D’altra parte, potresti essere piacevolmente sorpreso nel sentire che il tuo parlare è molto meglio di quanto pensassi! Per ottenere punti bonus, porta la tua registrazione al tuo insegnante o ad un amico madrelingua e fatti dare un feedback da loro.

7. Impara frasi piuttosto che parole

Un altro suggerimento per aumentare la tua fluidità è parlare usando una varietà di frasi piuttosto che singole parole. (Sicuramente lo fai sempre nella tua lingua madre.) Invece di chiedere automaticamente “Hello, how are you today?”, confondi il tuo interlocutore scegliendo altre espressioni, come “What’s up, man?”, “Hey dude!” o “How ya going, mate?” (Attenzione però: alcune espressioni saranno molto informali e non ideali per alcune situazioni!)

8. Divertiti!

Ammettiamolo. È molto più facile imparare qualcosa di nuovo quando ci si diverte. Inserisci qualche argomento leggero nell’esercizio orale parlando allo specchio, cantando canzoni popolari in inglese, facendo scioglilingua (prova i nostri scioglilingua migliori) o facendo “discorsi improvvisati” di un minuto su argomenti scelti a caso (come serpenti, caffè, India o argomenti come “Se governassi il mondo, farei …”, “Tre fatti sorprendenti su di me” o “Quale è venuto prima, l’uovo o la gallina?”). Grande pratica e grande divertimento assicurato!

Impara l'inglese con noiScopri di più

Vuoi studiare una lingua all'estero? Ordina un catalogo gratuito

Maggiori dettagli