Le ultime notizie su viaggi, lingue e cultura da EF Education First
Menu

11 motivi per cui dovreste trascorrere l’estate a Malta

11

Con 7000 anni di storia e una stagione estiva lunga 8 mesi, Malta è un paradiso unico, sempre soleggiato, nel mezzo del Mediterraneo. Ecco 10 motivi per trascorrere l’estate a Malta:

1. Ideale per il beach hopping

Essendo un arcipelago, Malta è un paradiso per gli amanti della spiaggia. Nuotate alla Golden Bay Beach, pattugliata dai bagnini, o scegliete gli sport acquatici intorno a Mellieha Bay. Passeggiate tra le sabbie rosse di Ramla Bay e San Blas Bay, o scendete i cento gradini per oziare su Ghajn Tuffieha. E, naturalmente, non dimenticate di visitare la splendida e strabiliante Laguna Blu di Comino, con un nome che rende a malapena giustizia alle sue acque scintillanti e limpide di una tonalità ultraterrena. Ecco la nostra guida completa sulle più belle spiagge di Malta.

2. Isola dei festival

Se vi piace mangiare e festeggiare, Malta fa per voi. Con la gente del posto che sa davvero come organizzare una buona festa in nome di alcune delle più deliziose delizie della vita, ne troverete una dedicata alla birra, al vino, agli agrumi, alle fragole, al pane, al cioccolato, ai fichi e alle olive. Questa è una delle tante ragioni per cui i corsi di inglese a Malta per adulti sono richiesti durante tutto l’anno.

3. La Valletta: meravigliosa

Barocca e contemporanea allo stesso tempo, la capitale di Malta è una città patrimonio mondiale dell’UNESCO che è impossibile da ignorare. Piena di balconi colorati, strade tortuose e la Cattedrale di San Giovanni riccamente decorata – completa di un dipinto di Caravaggio – La Valletta è anche un affascinante ricordo dei danni subiti da Malta durante la seconda guerra mondiale: ospita una collezione di rifugi sotterranei, cappelle e tunnel, alcuni dei quali possono essere visitati.

4. Le passeggiate a Birgu

Birgu è la più antica delle Tre Città fortificate di Malta, insieme alle città sorelle Senglea e Cospicua, un trio che, se le loro mura potessero parlare, racconterebbero una storia dopo l’altra della storia di Malta. Questa città medievale adolescente offre una splendida vista sulle acque fino a La Valletta ed esplode con fortificazioni, chiese e musei, tra cui il Palazzo dell’Inquisitore, uno degli ultimi a sopravvivere in Europa: passeggiate per le sue piazze, assaporate un caffè sul lungomare e andate a caccia di tesori al mercato delle pulci della domenica mattina al Fuq Il-Fortini.

5. Partecipare alla festa

Con i mesi di punta tra aprile e settembre, durante la stagione delle feste le città locali festeggiano i loro santi patroni – e ragazzi lo fanno bene! Questi eventi sono un mare di feste di strada, feste, venditori ambulanti, fuochi d’artificio, musica e chiese addobbate con le loro decorazioni più belle. Naturalmente, ci sono anche cibi da provare: pensate ai cannoli (nel caso vi manchi casa), agli imqaret (involtini di fichi fritti), ai torroni e alle ciambelle.

6. Le gite di un giorno a Gozo

Con un’atmosfera più tranquilla, panoramica e pittoresca, quest’isola a soli 20 minuti di traghetto da Malta invita i visitatori a trascorrere la giornata girovagando, assaggiando prodotti locali e assaporando molteplici caffè con viste incantevoli. Durante il vostro vagabondaggio, non dimenticate di cercare le spiagge nascoste lungo la magnifica costa ed esplorare le tranquille colline verdi.

7. Imparate a fare immersioni

Vuoi imparare a fare immersioni? Essendo uno dei migliori siti di immersione d’Europa, Malta ha scuole di immersione accreditate PADI in attesa di insegnarti le corde. I subacquei principianti ed esperti sono soddisfatti, con più di 100 siti di immersione a Malta, molti dei quali sono vicini alla riva e possono essere raggiunti senza l’aiuto di una barca. Cosa vedrete? Pensate alle formazioni rocciose che si staccano e si inarcano verso l’alto, rivelando meandri da scoprire, caverne e comignoli. E ancora la fauna marina che si muove tra le scogliere e vi sbircia dalle rocce sottomarine e dai relitti delle navi.

8. Il cibo

Il cibo maltese è sostanzioso, rustico e delizioso. Potrete riempirvi di pastizzi (pacchi di ricotta o di piselli speziati e morbidi) e di hob biz-zeijt (un panino in stile maltese spalmato con concentrato di pomodoro e una varietà di condimenti). Poi bragioli (olive di manzo), lampuki pie (pasticcio di pesce), stuffat tal-fenek (stufato di coniglio), bebbux (lumache cotte nel pomodoro, aglio, vino e prezzemolo), aljotta (zuppa di pesce), o gbejniet (formaggio pecorino o caprino). Non siete amenti della carne? C’è un’infinità di piatti locali specializzati in pasta, frutti di mare e verdure di stagione da gustare.

9. Vita notturna su vita notturna

Malta si sta facendo un nome nel circuito europeo dei club. Pensate ai flash cocktail bar con un serio interesse per la mixologia, più i nightclub, i bar sui tetti, le enoteche, le spiagge per le feste, i locali all’aperto e i concerti estivi ovunque. In breve, i nottambuli si sentiranno più che soddisfatti.

10. Il paradiso del fotografo

Malta è anche sinonimo di “non può fare una brutta foto”. Ricordate, questo è un paese di continue spiagge da cartolina, strade che escono direttamente dalle pagine di un romanzo, più scorci caratteristici, pasti straordinari, siti storici, regni sottomarini, e gloriose albe e tramonti. Il vostro feed di Instagram non sarà mai stato così bello dopo un viaggio a Malta.

11. Il vostro inglese diventerà leggenda

La lingua madre di Malta è l’inglese, anche se con un accento particolare – questo la rende da anni una delle destinazioni più scelte per imparare l’inglese. E se credete che esistano solo corsi di inglese a Malta per ragazzi, provate di nuovo: con 300 giorni di sole all’anno, questa isola del mediterraneo è frequentata da adulti provenienti da ogni parte del mondo proprio nei periodi “fuori stagione” da aprile a novembre.

Scopri Malta con noiScopri di più

Vuoi studiare una lingua all'estero? Ordina un catalogo gratuito

Maggiori dettagli