Le ultime notizie su viaggi, lingue e cultura da EF Education First
Menu

Perdersi per scoprire una nuova città in 9 mosse

Perdersi per scoprire una nuova città in 9 mosse

“Non tutti coloro che vagano sono smarriti.”

– J.R.R. Tolkien

Anche se visitare una città per la prima volta porta tanto entusiasmo e qualche timore vi consigliamo di gustare ogni momento di questa occasione irripetibile. Il modo migliore è perdervi tra le sue strade o esplorare la città seguendo una vecchia cartina, percorrendone le vie più battute e poi lasciandole, per far nascere un piccolo grande amore!!

I nostri consigli vi saranno utili per vivere una fantastica esperienza a spasso per la città, sia che ci stiate un pomeriggio che un mese.

1. VISITATE I LUOGHI PIù IMPORTANTI

Visitando una città per la prima volta dovete assolutamente ammirare e farvi fotografare davanti ai suoi luoghi più conosciuti. In fondo, monumenti e attrazioni di una città sono famosi per un motivo ben preciso e quindi vanno visti.

2. PRENDETE UN AUTOBUS

Muoversi in autobus è il modo per farsi un’idea generale di una città: mentre con i pullman turistici potrete ammirare la zona centrale, con i mezzi pubblici potrete scoprire i diversi quartieri cittadini. Inoltre, utilizzare i mezzi pubblici è facile e vi permetterà di risparmiare energie per fare altro.

3. programmate (OPPURE NO)

Alcune persone seguono un itinerario prestabilito, altre preferiscono un approccio più rilassato, ma come sempre, si tratta di trovare il giusto equilibrio. Ad esempio, potreste pianificare di visitare entro la fine della giornata un famoso edificio in un quartiere caratteristico, ma come arrivarci può essere del tutto casuale!

4. GUARDARSI INTORNO

Prestate attenzione ai suoni, ai profumi e a tutto ciò che vi circonda. Fermatevi, fate diverse pause, bevete qualche caffè in tanti locali diversi, oppure provate a perdervi di proposito. Indossate scarpe comode, vestitevi a strati e portate con voi del contante (per pagare tutti i caffè). Ricordatevi di bere acqua per idratarvi e di mangiare il più possibile cibo locale per mantenere un adeguato livello di energia.

5. ESPLORARE CON UNA MAPPA

Non tutti amano vagare senza meta. Avere un’idea chiara della vostra posizione e di dove volete andare vi risparmierà sicuramente tempo e preoccupazioni, rendendo l’esplorazione della città molto più divertente. Consultare una mappa della città non vi sarà solo utile, ma vi darà anche un eccellente spunto di conversazione se chiederete a qualcuno di aiutarvi a capirla, oltre ad essere un divertente ricordo del vostro viaggio.

6. A PIEDI O IN BICICLETTA

Camminare o affittare una bicicletta sono entrambe soluzioni eccellenti ed economiche per andare dove volete. Inoltre potrete fermarvi per scattare un ‘selfie’ o fare una pausa per osservare i passanti.

7. PARLARE CON LA GENTE DEL POSTO

Il modo migliore per scoprire i tesori nascosti di una città ed esplorarne zone nuove è senza dubbio quello di affidarsi ai suoi abitanti. Ma se chiedere informazioni per strada ad estranei non fa per voi, entrate in un bar o in un locale e chiedete ai camerieri che essendo abituati a parlare con i turisti, saranno (generalmente) lieti di aiutarvi. E poi, chi è che non vuole sfoggiare le proprie conoscenze in zona?

8. andare in missione

Sia che vogliate scoprire dove si mangia il miglior hamburger della città oppure semplicemente girovagare per strade sconosciute, avere in mente una missione o una meta specifica renderà la vostra esplorazione più entusiasmante, lasciandovi ampia libertà di movimento per scoprire cose nuove.

9. E NON DIMENTICATE CHE…

Indipendentemente da come preferite muovervi in una città, l’importante è sapere quali sono i quartieri da evitare. Pensate alla vostra sicurezza ed informatevi prima di partire, ad esempio, chiedendo ad amici o consultando una buona guida turistica. E infine, rispettate regole e costumi locali e comportatevi sempre in modo educato.

Esplora il mondo con EF!Maggiori informazioni

Condividi questo articolo

Ultimi articoli dal Viaggi