Le ultime notizie su viaggi, lingue e cultura da EF Education First
Menu

7 serie TV iconiche per affinare il tuo senso dell’umorismo britannico

7

Il senso dell’umorismo britannico è caratterizzato da un umorismo asciutto, come la tua bocca dopo aver mangiato un sacco di doritos piccanti.

Dato che a nessuno vuole un boccone di doritos piccanti, ecco qui una breve introduzione al nostro stile che fa un po’ ridacchiare, oltre alle nostre serie TV per migliorare il tuo accento inglese e aumentare il tuo livello di simpatia.

Come possiamo definire lo humour britannico?

Be’, puoi aspettarti una sana dose di sarcasmo e ironia – normalmente riferita alla stupidità della vita in generale. Può essere difficile da comprendere, perchè è spesso comunicato senza alcuna espressione facciale, quindi potresti doverci prestare molta attezione. Qualche esempio è:

  1. “Grazie molte per aver urlato a squarciagola al telefono durante tutto il viaggio in treno”.
  2. “Che bello guardarti mentre ti metti le dita nel naso”.
  3. “È magnifico quando le persone in coda mi spingono”.

La seconda sulla lista è l’autocritca negativa; in altre parole ridere di noi stessi. Basata su una sorta di lieve modestia, gli inglesi semplicemente adorano screditarsi. Lo facciamo per sviare l’attenzione da una situazione o una persona, per far sentire tutti un po’ meglio, o solo perchè ci sentiamo in imbarazzo a vantarci.

L’ultimo step dello humour britannico è una lieve offesa. Se siamo davvero in confidenza con te, capovolgeremo il modello “prenderci gioco di noi stessi”, e inizieremo ad attaccare te.

Posto che non siamo davvero malevoli e non vogliamo farti arrabbiare (non abbiamo tempo per questo tipo di atteggiamento), puoi sentirti piacevolmente compiaciuto se un nuovo amico inglese scherza a spese del tuo nuovo cappello con il ponpon autunnale o i tuoi calzini a striscie. Noi la chiamiamo “chiacchierata” e risale ad almeno un paio di secoli fa, perchè sappiamo che Shakespeare adorava gli insulti fatti bene.

Per maggiori dettagli sull’umorismo britannico, dai un’occhiata alla nostra guida per i principianti qui.

Ora la nostra definizione è fuori strada, ecco qui 7 fantastiche serie TV per diventare dei veri professionisti dello humour inglese.

1. After Life

Se non sei un fan di Ricky Gervais, allora probabilmente non sarai un fan di questo telefilm. La premessa generale ruota attorno al processo di ripresa di un ragazzo che perde sua moglie. È super cinico circa la sua vita e nel processo fondamentalmente offende chiunque.

Potrebbe volerci del tempo perchè tu ti ci appassioni (ma ne varrà la pena), ma ti dà una buona visione di alcuni degli elementi ironici e più oscuri dell’umorismo britannico.

2. Sex education

Questa è veramente geniale; ci sono moltissime battute isteriche (“wash yo’ hands, you detty pig!”) e i personaggi sono caratterizzati benissimo. Ha anche una strana estetica che non si riesce a definire se sia britannica o americana. Per esempio hanno tutti l’accento britannico, ma sono in una scuola in stile americano e i ragazzi indossano giacche della squadra universitaria.

3. The office

Un’assoluta icona della TV britannica e un classico cult. Racconta di un ufficio inglese veramente noioso, dove tutti i personaggi sono veramente imbarazzanti e dicono e fanno le cose più sciocche. Il manager David Brent è diventato un nome molto noto e ha portato i comici Ricky Gervais e David Merchant alla fama nel Regno Unito.

4. Dracula

Questa rivisitazione in tre parti dell’iconico cattivo gotico di Bram Stoker offre una nuova interpretazione del buon vecchio Drac. Se ti piacciono le cose horror gotiche e non ti dispiacciono alcune scene cruente, questo potrebbe essere lo show che fa per te. Il personaggio principale presenta un sofisticato accento britannico, quindi raccoglierai alcuni ottimi suggerimenti di pronuncia. È un po’ banale e anche sciocco, quindi puoi aspettarti qualche battuta imbarazzante ma divertente, ad esempio: “Tu sei quello che mangi!” e “Io sono non morto, non irragionevole!”

5. Derry Girls

Questo in realtà non l’ho visto, ma ho sentito grandi cose a riguardo. Una recensione dice “è un ritratto veramente accurato delle teenagers” e sembra essere davvero divertente – nonostante la serie sia ambientata negli anni ’90 nell’Irlanda del Nord durante The Troubles. È divertente per la comunicazione tra i teens e i loro genitori, specialmente perchè sono i genitori che spesso si comportano come teenagers. C’è un’ironia molto soddisfacente in tutto ciò.

6. The IT Crowd

Questo non è proprio il mio genere, però l’ho aggiunto lo stesso perchè alcuni dei miei colleghi sembra che lo amino molto. Apparentemente, i personaggi sono un po’ ridicoli, il loro humour è asciutto e aspro e loro sono “davvero adorabili”.

7. Norseman

Questo non sempre piace a primo impatto, e tecnicamente non è in inglese britannico. Infatti in realtà è norvegese, però l’hanno filmato interamente sia in norvegese che in inglese. Prende in giro l’assurdità della cultura vichinga, e i personaggi sono super imbarazzanti nelle loro interazioni. Mi ricorda un po’ lo humour di Monty Python (una classica commedia britannica), e per un inglese fare questo tipo di confronto, significa molto. Preparati però, è un po’ crudo.

Vivi lo stile British con un corso di ingleseScopri di più

Vuoi studiare una lingua all'estero? Ordina un catalogo gratuito

Maggiori dettagli