Le ultime notizie su viaggi, lingue e cultura da EF Education First
Menu

Le opere di architettura più belle al mondo da visitare

Le

Il mio amore per l’architettura proviene da un’infanzia completamente “ossessionata” dalla Lego. Per molti, offre i mezzi perfetti per ravvivare Instagram o aumentare la cultura del gioco. Perfino il buon vecchio Winston Churchill ne rimase colpito.
“Prima siamo noi a dare forma agli edifici, poi sono questi a dare forma a noi”, ha affermato. Lasciati ispirare da alcune curiosità sui nostri edifici preferiti di seguito.

1. Dongdaemun Design Plaza

Architetto: Zaha Hadid, “La regina delle curve”

Città: Seoul, South Korea

Nel 2015, il Dongdaemun Design Plaza è stata la posizione più taggata da Instagram in tutta la Corea! Il Design Market all’interno dell’edificio non è mai chiuso, quindi le persone possono immergersi nella cultura e fare shopping al mercato di Dongdaemun tutto il giorno, in qualsiasi momento.

Lo sapevi? L’architetto, Zaha Hadid, non ha mai progettato un edificio con l’angolo retto all’interno.

2. 30 St Mary Axe

Architetto: Norman Foster, “Promotore high-tech”

Città: London, UK

Secondo la mia (personale) opinione, il 30 St Mary Axe sembra un’astronave. I londinesi la pensano diversamente, l’hanno soprannominato “The Gherkin” perché sembra un gigantesco cetriolo sottaceto. È composto da 7.429 lastre di vetro e 22 miglia di infrastrutture in acciaio.

Lo sapevi? La torre è progettata aerodinamicamente in modo che il vento si avvolga effettivamente attorno a essa, riducendone l’impatto.

3. Sagrada Familia

Architetto: Antonio Gaudi, “L’architetto di Dio”

Città: Barcelona, Spain

Si erge nel mezzo del vivace quartiere dell’Eixample, il capolavoro di Gaudì è stato progettato per celebrare la natura, con pilastri all’interno dell’edificio costruiti per assomigliare ad alberi giganti. È così epico che l’UNESCO ha deciso di assegnargli lo status di Patrimonio dell’Umanità.

Lo sapevi? È in costruzione da 137 anni! E non è ancora finito. Caspita!

4. Marina Bay Sands

Architetto: Moshe Safdie, “Il Modernista”

Città: Singapore

Marina Bay Sands è stata costruita per assomigliare a una pila di carte da gioco, il che è adatto perché ospita un casinò impressionante. Vanta anche la piscina sopraelevata più lunga del mondo, progettata come una piscina a sfioro e decorata con palme 57 piani fuori terra.

Lo sapevi? L’intero resort di Marina Bay Sands è costato ben 8 miliardi di dollari singaporiani da costruire!

5. The Guggenheim

Architetto: Frank Lloyd Wright, “il più grande architetto americano di tutti i tempi”

Città: New York, USA

Quando fu aperto nel 1959, il Guggenheim dovette accogliere valutazioni miste, con un critico che lo definì “un piatto di farina d’avena invertito”. Ha progettato l’interno perché sia un’esperienza “fluida”, con una lunga galleria aperta che scende in una spirale dall’alto verso il basso e la galleria installata sul muro esterno.

Lo sapevi? Wright ha fatto oltre 700 schizzi prima di trovare quello giusto.

6. Sydney Opera House

Architetto: Jørn Utzon, “L’architetto additivo”

Città: Sydney, Australia

L’architetto Jørn Utzon ha vinto il concorso internazionale di design del Teatro dell’Opera dopo aver spiegato che il suo design somigliava alle vele delle navi sull’acqua. Visionario! Quando fu aperto dalla regina Elisabetta nel 1973, oltre 10.000 lavoratori erano stati coinvolti nella sua costruzione.

Lo sapevi? La Concert Hall è sempre tenuta a 22,5 gradi Celsius quando l’orchestra Symphony suona, per mantenere gli strumenti in perfette condizioni.

7. Walt Disney Concert Hall

Architetto: Frank Gehry, “Non chiamatemi archistar”

Città: Los Angeles, USA

Gehry, uno degli architetti più famosi al mondo, ha progettato la sala da concerto di Los Angeles per rappresentare i “movimenti della città” e riflettere il ritmo della musica. Decostruttivismo al suo meglio, il guscio esterno dell’edificio è costituito da 6.500 pannelli in acciaio, tutti di dimensioni diverse.

Lo sapevi? L’edificio era un enorme magnete termico – che scioglieva i coni di traffico e surriscaldava gli appartamenti vicini – fino a quando la gente non se ne accorse e fece carteggiare il metallo esterno.

8. The Pantheon

Architetto: Apollodoro di Damasco (si crede)

Città: Rome, Italy

Costruito più di 2000 anni fa, il Pantheon fu soprannominato “Tempio degli Dei”. Una vera prodezza di ingegneria architettonica, le 16 colonne corinzie che sostengono il portico nella parte anteriore pesano 60 tonnellate … ciascuna! (Equivalente a circa 70 elefanti.)

Lo sapevi? Ha la più grande cupola non supportata al mondo e presenta un misterioso buco nella parte superiore chiamato “oculus”.

9. Stonehenge

Architetto: Alieni?

Città: Salisbury, UK

Stonehenge ha più di 5000 anni (prova a batterlo, Pantheon!), rendendolo una costruzione neolitica. Alcune delle pietre giganti furono trasportate per oltre 150 miglia, ma scienziati e storici non sono ancora sicuri di come.

Lo sapevi? Lo scopo di Stonehenge è ancora in discussione, ma sembra essere stato un primo cimitero.

Con i campus EF situati a pochi passi da queste gemme architettoniche, visitali tu stesso e scopri i tuoi fatti bizzarri in un corso di lingua all’estero. Buona visione!

Scopri il mondo studiando all'estero con noiScopri di più

Vuoi studiare una lingua all'estero? Ordina un catalogo gratuito

Maggiori dettagli