Le ultime notizie su viaggi, lingue e cultura da EF Education First
Menu

COME SE FOSTE DEL LUOGO: 11 ESEMPI DELLO SLANG DI LONDRA

COME SE FOSTE DEL LUOGO: 11 ESEMPI DELLO SLANG DI LONDRA

“È ora di approfondire il mondo dello slang in rima di Cockney, mio caro Cina. Non ci saranno porkies qui, solo una guida semplice per tenervi lontano da Barney nel vostro prossimo viaggio a Londra.”

Non avete capito nulla? Bene!

Lasciate che vi spieghi: lo slang di Cockney è una serie di frasi in rima che i Cockneys, cioè i londinesi, usano. La frase di solito è composta da due parole, di cui l’ultima fa rima con il significato desiderato; comunque, a volte solo la prima parola (quella che non rima) viene pronunciata. Confusi? Non c’è problema! Questi esempi vi faranno parlare il gergo di Londra in men che non si dica, ma prima diamo un’occhiata alle origini di questa famosa lingua “segreta”.

BREVE STORIA DEL COCKONEY SLANG

Nacque nell’East London durante la metà del XIX secolo. Si dice che iniziarono ad usarlo i commercianti, gli operai e anche i ladri, per poter comunicare senza che la polizia, i clienti e i capi capissero cosa stesse succedendo. Che furbi questi Cockneys! Si è poi sviluppato con il passare degli anni e, benché non sia più una parte essenziale della vita quotidiana di Londra, i londinesi creano ancora frasi apparentemente strane che continuano a creare confusione, quindi conoscere qualche frase cockney può davvero rivelarsi molto utile e, dopo tutto, divertente.

Ecco alcune delle frasi più famose che potreste udire durante il vostro prossimo viaggio a Londra.

1. APPLES AND PEARS = STAIRS (“SCALE”)

“I’m going up the apples to bed.” – “Vado a dormire al piano di sopra.”

Non allarmatevi se un londinese vi dice di “salire le mele e le pere” (“going up the apples and pears”), non hanno perso la testa o la competenza della lingua inglese, stanno solo dicendo di salire le scale (“Going up the stairs to bed”, cioè “salire le scale per andare a dormire”).

2. DOG AND BONE = PHONE (“TELEFONO”)

“Shhh, he’s on the dog and bone.” – “Shhh, è al telefono.”

Non vi dà fastidio quando il telefono (cioé “dog and bone”, letteralmente “cane e osso”) resta senza batteria?

3. AL CAPONE = TELEPHONE (“TELEFONO”)

“He’s always on his Al Capone.” – “Sta sempre al telefono.”

Nel curioso e magico mondo dello slang in rima di Cockney, “Al Capone”, il nome del famoso gangster statunitense, ha esattamente lo stesso significato dell’espressione “dog and bone”.

4. BARNEY RUBBLE = TROUBLE (“GUAI, PROBLEMI”)

“If I’m not at home soon, I’m in a lot of Barney.” – “Se non torno a casa presto, sarò in guai seri.”

Barney Rubble non è solo un famoso personaggio de “I Flinstone” in questo angolo del mondo, oh no; a Londra, Barney (“Rubble” non si dice) si usa per indicare una situazione che vi metterà o che vi ha già messo nei guai.

5. BEES AND HONEY = MONEY (“SOLDI”)

“My new shirt was a lot of bees” – “Ho speso molto per la mia camicia nuova.”

“Loadsa bees an hunay” (“Molte api e miele”), come direbbe un vero londinese, significa fondamentalmente “molti soldi”. Alcuni dicono che hai bisogno di “molte api” (“loads of bees”) per visitare Londra, anche se noi la pensiamo diversamente.

6. BUBBLE BATH = LAUGH (“RIDERE”)

“£50? You’re having a bubble.” – “50 sterline? Non farmi ridere.”

Questa è una delle espressioni più usate e si usa in tutta l’Inghilterra. Si utilizza per esprimere incredulità o per rifiutarsi di fare qualcosa.

7. CHINA PLATE = MATE (“AMICO”)

“Hello, me old China. How are you?” – “Ciao, vecchio mio. Come stai?”

I Cockneys alternano l’uso di “me” e “my”, soprattutto in questa classica espressione di saluto. Potreste dire che Londra sia la città ideale da visitare per voi e i vostri “Chinas”, cioè amici.

8. PORK PIES = LIES (“BUGIE”)

“You’re telling me porkies.” – “Mi stai dicendo bugie.”

Qui, le due parole si combinano per creare il termine porkies. Se qualcuno vi dice qualcosa a cui non credete, fategli sapere che secondo voi stanno dicendo bugie, cioè “porkies”.

9. HANK MARVIN = STARVING (“ESSERE MOLTO AFFAMATI”)

“I’m completely Marvin.” – “Sto morendo di fame.”

Hank Marvin era il chitarrista di una band famosa negli anni ’60. I Cockoneys hanno portato il suo nome alla gloria, e ora potete comunicare quanto siete affamati includendo Hank, Marvin, o Hank Marvin nella frase.

10. RUBY MURRAY= CURRY (“CURRY”)

“Let’s have a Ruby tonight.” – “Mangiamo curry stasera.”

Ruby Murray era una cantante famosa in Inghilterra durante gli anni ’50 e il suo nome, (soprattutto il nome di battesimo) è stato inglobato nel folklore Cockney come parola slang che significa curry.

11. LOAF OF BREAD = HEAD (“TESTA”)

“Use your loaf!” – “Usa la testa!”

No, non è un incoraggiamento ad armarvi di un tozzo di pane (“loaf of bread”), ma piuttosto una richiesta o un suggerimento per voi, per invitarvi ad usare la testa e a pensare a quello che fate.

 

Scopri Londra con noiMaggiori informazioni

Condividi questo articolo

Ultimi articoli dal Lingue

10 parole strane in 10 lingue
12 Parole inglesi strane