Le ultime notizie su viaggi, lingue e cultura da EF Education First
Menu

Modi di dire degli Stati del Sud

Modi di dire degli Stati del Sud

Potrete anche sedervi sotto un portico, sorseggiare tè dolce e mangiare pollo fritto tutto il giorno, ma per vivere in modo autentico a sud della linea Mason-Dixon bisogna conoscere qualche espressione tipica del sud. Ecco alcuni termini fondamentali del vocabolario degli abitanti degli Stati Uniti del Sud, mentre l’accento strascicato è opzionale.

DICIAMO “IT’S Y’ALL” INVECE DI ”IT’S YOU ALL”

Qui nel Sud ci riferiamo ad un gruppo di persone con “y’all”: la forma abbreviata di “you guys” (letteralmente “voi ragazzi”).

Per esempio: “Are y’all planning to come to dinner this evening?” (Pensate di venire a cena questa sera?)

FACCIAMO ATTENZIONE ALLE BUONE MANIERE!

Le buone maniere sono parte integrante del fascino del Sud, e così quando ci rivolgiamo agli sconosciuti e alle persone più anziane usiamo “sir” (signore) o “ma’am” (signora).

Per esempio: “Yes ma’am, I’m very excited about your cornbread.” (Si signora, sono entusiasta del suo pane di mais).

TUTTE LE BIBITE PER NOI SONO “COKE”

Indichiamo tutte le bevande gassate come “Coke” (Coca cola).

Per esempio: “We’re drinking Cokes” (Stiamo bevendo una Coca), anche se invece stiamo bevendo una Sprite ed il nostro amico una Fanta.

DICIAMO “WE ‘RE FIXIN’” INVECE DI “WE’RE PREPARING”

Adoperiamo la parola “fixin’” per far sapere a qualcuno che ci stiamo preparando a fare qualcosa.

Per esempio: “I’m fixin’ to head to class.” (Mi sto preparando per andare in classe).

BENEDICIAMO TUTTO

Usiamo l’espressione“bless your heart” (Dio benedica il tuo cuore) per indicare compassione, rabbia o disapprovazione.

Per esempio: “Bless his heart” (Dio benedica il suo cuore), quando la nostra amica si rifiuta di cenare con un ragazzo.

Iniziate ad utilizzare queste parole giorno dopo giorno e vi sentirete come una persona del posto in men che non si dica!

Condividi questo articolo

Ultimi articoli dal Lingue